Piacenza, addio ai sogni di gloria: col Sassuolo non si passa

Recupero della 35esima giornata del campionato di serie B contro il Sassuolo. I neroverdi di Mandorlini battono il Piacenza per 2-1, con doppietta di Noselli. Per i biancorossi a segno ancora Nainggolan, con una bella rete. La truppa di Pioli ha qualche occasione, ma è il Sassuolo a dettare legge: 2 pali e 2 gol

Addio ai play-off? Molto probabile. Il Piacenza stasera s'è adagiato a Modena, contro il Sassuolo, e perde il treno delle prime della classe. Una partita incolore, con qualche sprazzo, ma largamente subita per buona parte del tempo. E ora non resta che guardarsi alle spalle, e arrivare all'approdo della salvezza con largo anticipo.  

Il racconto. Si gioca a Modena. Le premesse per una buona gara del Piacenza c'erano: Sassuolo non vincente da 7 giornate, biancorossi, invece, imbattuti da 5. Il match inizia equilibrato, con breve studio da parte delle compagini emiliani. Si fanno pericolosi all’inizio i modenesi. Botta del numero 7 Masucci, Cassano - autore della solita partita straordinaria - risponde da par suo. È solo un lampo. I neroverdi sono presto sotto. Al 15’ pt il Piacenza passa. Autore del gol, manco a dirlo, un Nainggolan in forma di grazia. Si libera a limite dell’area, e scocca un pallone potente e preciso alla destra di Bressan. 1-0 per i biancorossi, che ci credono.

 Il sogno dura poco. La reazione del Sassuolo non è decisa. È violenta. Per 10 minuti la truppa di Pioli non la vede più. Palo di Zampagna - vivacissimo - a Cassano battuto, alla sua destra. E ancora contropiede pericolosissimo, con due uomini davanti all’estremo difensore biancorosso che sbagliano. Ma al 34’ pt accade l’inevitabile. Bel lancio di Poli, Noselli gabba con facilità Calderoni, diagonale preciso e Cassano battuto. Pari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 L’inizio del st è come il primo. Il Sassuolo spinge. Noselli - scatenato - è pericolosissimo, con palla che fa la barba al palo. Poi l’inerzia cambia. I piacentini salgono in cattedra. Ferraro di testa, sfera di poco fuori. Poi l’occasione più ghiotta. Nainggolan fa un cross splendido, arriva Aspas che tira, il pallone carambola rimanendo lì, lo spagnolo ci riprova d’esterno da mezzo metro. Nulla da fare.

La squadra di Mandorlini ancora pericolosa, con Poli. Le squadre sono stanche, lunghe. E c'è il secondo palo per il Sassuolo: Noselli prende il legno interno, dopo l'ennesima, straordinaria parata di Cassano. E' un siluro che dopo il palo passa davanti alla riga di porta ed esce. E' solo il preludio al raddoppio. L'autore è ancora il migliore in campo: mister Noselli. L'attaccante modenese aspetta la sovrapposizione di Salvetti - che porta via un uomo -, s'accentra e lascia partire una rasoiata a giro che s'insacca. 2-1 al 36' st. 

Non accade più nulla, anche se il finale dei piacentini è in crescendo. Per il Piace è la condanna al centroclassifica; per il Sassuolo i sogni rimangono aperti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento