menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pro Piacenza "Speziale" a Bassano. Rossoneri in orbita per la salvezza

La tripletta del centravanti arrivato a gennaio dalla Pistoiese permette ai rossoneri di sbancare a sorpresa il "Mercante" di Bassano ed a continuare la rincorsa alla salvezza diretta

E’ un Pro Piacenza…Speziale. La tripletta del centravanti arrivato a gennaio dalla Pistoiese permette ai rossoneri di sbancare a sorpresa il “Mercante” di Bassano ed a continuare la rincorsa alla salvezza diretta ora distante, con il trio Renate-Lumezzane-Giana un solo punto. In riva al Brenta va in scena un match dai risvolti particolari con i giallorossi padroni di casa che per buona parte dei novanta minuti si riversano nell’area rossonera alla ricerca di tre punti fondamentali per mantenere il secondo posto al riparo dal sorpasso del Pordenone e sono reduci dall’impresa di Cittadella ove sono riusciti a far saltare il banco della capolista. Il Pro Piacenza , nonostante la netta vittoria di Bergamo, deve cercare punti salvezza per non perdere il treno-salvezza preso atto delle vittorie di Lumezzane e Renato. La tripletta di Speziale permette di capitalizzare al massimo le occasioni avute dalla squadra di Viali, praticamente perfetta nelle ripartenza ed abile e reggere nella linea difensiva i continui attacchi vicentini, con Sall e Fumagalli autentici baluardi efficaci. Il Bassano è  sicuramente superiore dal punto di vista tecnico ma troppo impreciso nelle conclusioni;  alla fine si conteranno ben 15 corner, 10 occasioni da rete, un palo ed un rigore fallito il tutto per una sola rete realizzata da Davi’ ma utile solo ad accorciare le distanze dalla doppietta di Speziale poi abile in contropiede a fissare 1-3 finale; punteggio sicuramente severo per gli uomini di Sottili ma che rendono l’idea della prestazione impeccabile del Pro semplicemente letale sotto porta. Con questo importantissimo successo i rossoneri tornano pienamente in corsa per evitare i play-out, nelle ultime due uscite sono riusciti a totalizzare bottino pieno in trasferta con 6 punti e 7 realizzate: in una settimana è stato consuntivato più di quanto fatto in tutto in girone di ritorno. Merito di David Speziale, proposto per la prima volta titolare nel match con l’Albinoleffe e dimostratosi capace non solo di fornire il solito contributo in termini di mobilità e sacrificio nell’aprire gli spazi ma anche di rivelarsi cannoniere infallibile: nella scorsa positiva stagione furono solo 5 reti in 29 presenze, quest’anno ben 3 in un solo match e con la prospettiva di rivelarsi determinante già nel prossimo spareggio salvezza contro il Renate.  Sei vittorie esterne, una sola gioia al “Garilli”, per i rossoneri e’ ora di tornare a gioire anche tra le mura amiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento