menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rally, 2° Ronde dei Colli Piacentini: già diverse le iscrizioni

Partito il conto alla rovescia per il rally piacentino dell’1-2 Agosto. Le iscrizioni continuano ad arrivare in buon numero e la macchina organizzativa è pronta per accogliere i protagonisti dell’edizione del 2015 che torna dopo un anno di stop. Piacenza sarà il cuore della manifestazione. Tante le novità, a partire dalla prova speciale che si svilupperà tra la Valtidone e la Valtrebbia. Bobbio sarà sede del Riordino e del Parco assistenza

“Non sono più i tempi delle raccomandate spedite alle 8.00 del primo giorno per non correre il rischio di non essere accettati. Sappiamo che molti equipaggi  aspettano l’ultimo giorno per inviare la richiesta di iscrizione. Ad oggi abbiamo già un buon numero di adesioni ma ci aspettiamo che le raccomandate spedite all’ultimo giorno saranno ancora abbastanza. Siamo fiduciosi che la 2^ Ronde dei Colli Piacentini avrà un elenco iscritti interessante.

Così con estrema serenità e determinazione Luciano Pascolani di Rally&Promotion analizza la situazione mentre con occhio attento insieme a Monica Galesi, controlla che tutti i tasselli dell’organizzazione vadano al loro posto.

“La zona di Piacenza nel recente passato ha perso le sue gare su strada principali e noi, da quattro anni a questa parte, ci vogliamo impegnare per riportare i rally in questo territorio che da sempre è molto fertile e ricettivo. Il nostro impegno è quello di promuovere, attraverso le gare su strada, le bellezze paesaggistiche, culinarie e ambientali di queste valli”.

Piacenza  ha accolto con entusiasmo l’idea della  Rally&Promotion e ha messo a disposizione dell’organizzatore le sue infrastrutture;  il piazzale antistante lo Stadio Comunale "L. Garilli" da dove partiranno i protagonisti Domenica 2 agosto alle ore 8,00  e il parcheggio del Cheope ai piedi del Pubblico Passeggio che accoglierà il vincitore del 2^ Ronde dei Colli Piacentini a partire dalle 18,30.

“Siamo felici di come gli Enti abbiano accolto la nostra gara – dice Monica Galesi, membro del Comitato Organizzatore – perché è un segno del fatto che il territorio ha capito l’importanza di avere in seno un rally: l’indotto commerciale è decisamente buono e i sindaci sono lieti per la nostra decisione di ritornare, dopo un anno di stop, con la nostra gara”.

Sabato 1 agosto dalle ore 9 gli iscritti si daranno appuntamento presso il Park Hotel, strada Val Nure 7, per le verifiche sportive e tecniche delle vetture e la consegna del Road Book. Subito dopo le ricognizioni autorizzate del percorso porteranno la carovana del rally sulle strade della Valtidone e della Valtrebbia dove farà ritorno Domenica 2 Agosto per la sfida con il cronometro sui 9,4 chilometri della “Colline”.

La Prova Speciale - Il tratto cronometrato avrà una lunghezza di 9,400 km ed andrà ripetuto 4 volte –  9,59 ; 12,28 ; 14,32 ; 17,11 - . Si trova sul confine regionale tra Emilia, Lombardi, Liguria e Piemonte, quindi quasi una PS da 4 Regioni. Grazie alla sua altitudine di circa 800 metri le temperature saranno ottimali per le vetture, nonostante la data estiva. 4 km di salita con strada medio larga seguiti da 3 km di falsopiano guidato e gli ultimi 2,4 in discesa nel sottobosco. Per il pubblico sarà facilmente raggiungibile da Pecorara, Cicogni, Praticchia Mezzano Scotti, Bobbio e dal Passo Penice.

Parco assistenza e Riordino . Sarà Bobbio, ad accogliere il riordino in Piazza San Francesco e il parco assistenza da Largo Troglio a Via Aldo Moro, includendo una parte di Piazza XXV Aprile. Un’occasione unica di vedere da vicino, nel cuore del comune le vetture impegnate nel 2° Ronde dei Colli Piacentini  che oltre alle “moderne” vedrà la presenza di vetture storiche in coda alla competizione. Uno spettacolo nello spettacolo che darà alla manifestazione organizzata dalla R&P, quel tocco “vintage” che già negli anni passati ha contribuito a dare un maggiore appeal nei confronti di un pubblico composto non solo da appassionato ma anche da quello dei villeggianti che in questa estate torrida hanno cercato la frescura della cittadina della Valtrebbia.

Il 2^ Ronde dei Colli Piacentini sarà valevole per il Campionato interregionale Erms che comprende l’Emilia Romagna, Marche e Repubblica di San Marino.
Inoltre è il secondo e ultimo appuntamento del 1° Trofeo Media Sport Marketing che verrà assegnato a chi sarà stato protagonista delle due gare organizzate dalla R&P: un montepremi di ben 4900 € verrà distribuito ai vincitori dei raggruppamenti di vetture moderne, storiche, under e femminili.

Dopo la prima gara il 3° Rally Day Alta Val Tidone questa la classifica :

Classe S1600 : Pensierini 15, Destefani 12, Vercesi 10

Classe R3 : Mezzogori 15, Tedeschi 12, Barberis 10

Classe A7 : Gianesini 15, Panzeri 12, Ferrarini 10

Classe N/R4: Ciuffi 15, Ghezzi 12

Classe N3/R2: Rigamonti 15, Incerti 12, Fuochi 10

Classe R2B/A6: Carella 15, Mazzocchi 12, Bonafini 10

Classe A5 R2A: Costi 15, Fontana 12, Bertazzolo 10

Classe N2 : Comini 15, Marcomini 12, Lanza 10

Classe N1/N0/R1A : “Bomberos” 15

Classe A0/R1 b/c/t: Alessandro Saverio 15, Persico 12

Classe RS3 : Turrini 15, Azzaretti 12

Classe RS4 : Granelli 15

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento