Rebecchi Lupa, 3 a 0 sulla Volta Mantovana

In meno di un'ora e mezza, disputato e vinto l'incontro Rebecchi Lupa – Volta Mantovana al palazzetto di Piacenza. Le padrone di casa si sono espresse al meglio, staccando le avversarie di dieci punti nei primi due set. Il terzo, il più combattuto, lo hanno comunque vinto le piacentine per 25-23. Ed è 3-0 secco

Un'ora e quindici minuti per decidere le sorti del match casalingo per le ragazze del Rebecchi Lupa. Un'ora e quindici minuti per mandare a casa le avversarie del Volta Mantovana con una sonora sconfitta per tre set a zero.

Cambio di comando ieri fra le ragazze di Baraldi: Valentina Borrelli, il capitano della RebecchiLupa Piacenza, salta il riscaldamento e rimane in panchina, lasciando il posto a Valentina Rania e la fascia a Elena Koleva.

Ottima la piega che prende l'incontro per le piacentine, già dai primi minuti di gioco e il Rebecchi intasca il primo set per 25 a 15. Un ottimo risultato, un grande stacco sui punti. Ancora più netto il secondo set. Giogoli varia efficacemente le soluzioni in attacco e le piacentine sono in vantaggio 21-7 quando Baraldi da spazio a Cimoli e Martini prima che Nicolini sigli il 25-12 finale.
  Oggi era importante vincere, Volta è una squadra pericolosa  

Il terzo set, invece, vede le avversarie più combattive in una rincorsa continua fra le due formazioni: 12-15 poi 13-16, poi il pareggio dato da un'errore del Volta Mantovana e si arriva al 16-16. Un piccolo vantaggio delle piacentine per 19-17, poi di nuovo il pareggio 21-21 e 22-21. Manca ancora lo stacco finale per concludere il set.  Un'invasione lascia riavvicinare le ospiti ma subito dopo le voltesi non riescono a controllare un potente attacco di Beier e Nicolini è brava a raccogliere il pallone e scaraventarlo a terra: 25-23.

Soddisfazione nel dopo partita per questo 3-0 pulito. Per il mister Davide Baraldi, “le ragazze sono state molto brave a rimanere concentrate e a voler chiudere al terzo set”. E alla domanda adesso che succede, risponde prudente: “ora non cambia nulla, continueremo a pensare a una partita alla volta come abbiamo sempre fatto”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento