Rebecchi Nordmeccanica, Elisa Cella e Hanka Pachale sono le nuove attaccanti

La Rebecchi Nordmeccanica Volley Piacenza ha il piacere di presentare due nuove attaccanti della squadra per la prossima stagione. Si tratta di Elisa Cella e della tedesca Hanka Pachale

Hanka Pachale

La Rebecchi Nordmeccanica Volley Piacenza ha il piacere di presentare due nuove attaccanti della squadra per la prossima stagione. Si tratta di Elisa Cella e di Hanka Pachale.

ELISA CELLA - Elisa Cella, nata a Prato il 4 giugno del 1982 ma cresciuta a Capalle, inizia nelle giovanili di Sesto Fiorentino, e a soli undici anni debutta nella squadra di prima divisione. Dopo una stagione in B2 a Scandicci nel 1998 è campionessa europea juniores e esordisce in serie A2 a Sesto sfiorando la promozione. Arriva in A1 nel 2000 e vince la coppa CEV col Vicenza, poi in A2 a Forlì dove è promossa in A1 e vince la Coppa Italia di categoria. Un anno in A1 a Forlì, poi di nuovo in A2 a Corridonia e poi a Arzano, dove nel 2005 arriva alla seconda promozione. Nel 2005 esordisce in Nazionale (51 presenze a oggi) e conquista l'Argento sia nel World Grand Prix che negli Europei in Croazia. Dopo un altro anno a Arzano in A1, nel 2006 è bronzo nel World Grand Prix. Nel 2006 va a Jesi dove resta fino al gennaio 2008 quando va a rinforzare la RebecchiLupa Piacenza in serie A2 contribuendo a una grande rimonta che si ferma a un soffio dai play off. Torna in A1 nel 2009 a Sassuolo, e nel 2010 con la maglia di Aprilia vince Campionato e Coppa Italia di A2. Nella stagione 2010-2011 conquista una brillantissima promozione in A1 (la quarta) vincendo il campionato con il Parma. Si è messa in luce anche nel beach volley, arrivando a vincere una tappa del Campionato Italiano, a qualificarsi al Main Draw nel Grande Slam di Polonia del FIVB World Tour, e a conquistare in maglia azzurra il nono posto ai Campionati Europei, oltrechè a dominare i tornei estivi di sand volley 4X4 della Lega Volley Femminile serie A. Per la squadra piacentina quello di Elisa è un gradito ritorno, dopo la positiva esperienza nel 2008.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

HANKA PACHALE - Hanka Pachale nasce il 12 settembre 1976 a Schwerin, in Germania Est, figlia di Siegfried e Kristina Pachale, due atleti nel lancio del disco; il padre di Hanka è, proprio in quell'anno, quinto alle Olimpiadi di Montreal. Da piccola Hanka pratica l'atletica leggera, in particolare la corsa a ostacoli, prima di passare al volley. Nel 1990 arriva giovanissima nella serie A tedesca e gioca nello Schweriner SC, la squadra della sua città in cui resta per ben otto stagioni e vince due campionati tedeschi. Presto Hanka entra anche in Nazionale e gioca nelle Olimpiadi di Atlanta, dove è ottava, e nel Campionato Mondiale 1998. Arriva in Italia nel 1998 dove gioca ininterrottamente fino al 2010 e sempre in A1. Inizia a Vicenza, e nel 1999 è a Modena dove vince il Campionato Italiano nel 2000 e la European Champions League l'anno dopo. Alle Olimpiadi di Sidney, negli ottavi di finale la Germania elimina proprio l'Italia di Manu Leggeri e chiude al sesto posto dietro la Cina, e Hanka è la quarta realizzatrice della Olimpiade. Nel 2001 decide di abbandonare la nazionale tedesca per dedicarsi esclusivamente al campionato italiano. Sempre nel 2001 è a Firenze, e nel 2002 torna a Modena restandovi altre due stagioni e vincendo una Supercoppa italiana. Dal 2004 cambia squadra ogni anno e la troviamo a Jesi, Chieri, Padova, e nel 2007 è a Perugia dove in una grandissima stagione vince nuovamente sia la Supercoppa italiana che la European Champions League. Dopo un biennio a Pavia, nel 2010 si trasferisce in Francia per giocare nel leggendario Racing Club de Cannes con il quale conquista sia la Coppa di Francia che il Campionato francese vincendo tutte le partite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento