RebecchiLupa, altro passo falso a Jesi

Scontro proibitivo per la RebecchiLupa contro la capolista Banca Marche Jesi nella quinta giornata del campionato di serie A1 di pallavolo femminile. Le marchigiane vincono per 3-0

Non riesce a sbloccarsi la RebecchiLupa, che, dopo la pausa dovuta alla trasferta giapponese della nazionale, rientra in campionato contro al Banca Marche Jesi capolista. Le marchigiane dominano 3-0 (25-20, 25-17, 25-13).

Eppure la partenza non è stata malvagia per le piacentine: le giocatrici di Caprara si trovano subito in vantaggio per 4 punti. Poi la Banca Marche di Nesic prende le redini del gioco e s'impone con facilità: nell'ultimo set, in pratica, le bluarancio sono già negli spogliatoi. Nella prossima sfida al PalAnguissola arriva Pavia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento