menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mister Mantelli esulta contro Pontisola. Sotto, Matteo Girometta che ha siglato il gol vittoria

Mister Mantelli esulta contro Pontisola. Sotto, Matteo Girometta che ha siglato il gol vittoria

Riparte la corsa del Fiorenzuola: i rossoneri vincono per 2-1 contro il Pontisola

Giornata di festa al Comunale, con il Fiorenzuola che torna alla vittoria casalinga dopo quattro mesi d'astinenza. Partita vivace e combattuta, con gli ospiti che passano in vantaggio allo scadere del primo tempo grazie a Lella, ci pensa poi Castagna a trovare la rete del pareggio ed infine Girometta a siglare il gol vittoria

U.S. Fiorenzuola: Corradi, Donati, Mameli (46' Reggiani), Petrelli, Piva, Fogliazza (73' Guglieri), Pighi, Sessi, Castagna, Franchini, Morga (79' Girometta). All.Mantelli

Pontisola: Vagge, Alborghetti, Pellegrinelli, Lucenti, Ientile, Espinal, Ruggeri, Pedrocchi, Lella (82' Signorelli), F. Pinto (79' Scaldaferro), Nardi (68' Anesa). All. Gaburro

Arbitro: Camilli di Foligno (Cravotti-Di Sante Coaccioli)

Ammoniti: Espinal (P), Ientile (P), Fogliazza (F). 

Reti: 43' Lella (P), 56' Castagna (F), 80' Girometta (F)

Giornata di festa al Comunale, con il Fiorenzuola che torna alla vittoria casalinga dopo quattro mesi d'astinenza. Partita vivace e combattuta, con gli ospiti che passano in vantaggio allo scadere del primo tempo grazie a Lella, ci pensa poi Castagna a trovare la rete del pareggio ed infine Girometta a siglare il gol vittoria. I rossoneri giocano bene e concentrati, ma soprattutto non si demoralizzano dopo lo svantaggio e sono bravi a reagire e a ribaltare il risultato. In chiave classifica, i ragazzi di Mister Mantelli si portano a meno tre punti dalla salvezza diretta, ma è ancora troppo presto per fare calcoli, soprattutto perché domenica prossima al Comunale ci sarà il Mapellobonate, diretta concorrente nella corsa salvezza.

Alla vigilia il Fiorenzuola deve fare a meno di Corso, infortunato; Molinelli, colpito in settimana da un attacco di appendicite; e Guglieri non al meglio della condizione; mentre Petrelli è nuovamente disponibile dopo l’infortunio alla spalla, accorso prima della pausa natalizia. Mantelli schiera dal primo minuto Corradi in porta; Donati, Piva, Fogliazza e Mameli a formare la linea difensiva; Pighi, Sessi e Petrelli a centrocampo; con Franchini avanzato a supporto delle due punte Morga e Castagna. Dall’altra parte il Pontisola di Mister Gaburro risponde con quattro difensori, tre centrocampisti, due esterni offensivi e Lella come unico attaccante. 

La partita si fa incandescente sin dai primi minuti, col Pontisola che sfiora il vantaggio con Nardi. Il Fiorenzuola risponde poco più tardi con Morga, il cui tiro non viene trattenuto da Vagge e si stampa contro il palo. Al 20’ è di nuovo il Pontisola a farsi pericoloso con Lella su colpo di testa, ma sulla sua strada trova un Corradi in splendida forma, che salva il risultato. Sul capovolgimento di fronte, il fischio dell’arbitro per un fallo precedente vanifica l’ottimo tiro di Mameli dalla distanza, che s’infila all’incrocio dei pali. Al 39' è il turno di Sessi, la cui conclusione sfiora il palo alla destra di Vagge e si spegne sul fondo. Passa qualche minuto ed il Comunale viene gelato da Lella che, su cross di Ferreira Pinto, colpisce di testa e trafigge l’incolpevole Corradi, 0-1. 

GIROMETTA_MATTEO-3Nella ripresa Reggiani prende il posto di Mameli, affiancando Piva al centro della difesa, mentre Fogliazza va ad occupare la fascia sinistra. Fin dai primi minuti di gioco del secondo tempo, si capisce che per il Fiorenzuola la partita è ancora tutta da giocare.  Subito ci prova Petrelli, che però non riesce ad approfittarne dell’uscita imperfetta di Vagge. Al 56' però gli sforzi dei fiorenzuolani vengono premiati: è Castagna che, prima subisce un sospetto fallo da rigore non fischiato dall’arbitro, poi sulla continuazione dell'azione batte Vagge, trovando così il gol del pareggio, 1-1. La gara cala d’intensità ed il Fiorenzuola sembra in debito d’ossigeno, a causa delle tante energie spese. Mantelli intuisce che è arrivato il momento di mischiare le carte in gioco e butta nella mischia Guglieri e Girometta, per dare maggiore vivacità in avanti. Questa sarà la scelta che cambierà la partita: al novantesimo proprio Guglieri scende dalla destra e serve il neo entrato Girometta che infila Vegga per il 2-1. Al triplice fischio del direttore di gara, esplode di gioia il Comunale e  Mantelli si trova a festeggiare  sotto la gradinata, con quei tifosi che l’hanno sempre sostenuto, anche nei momenti più difficili.

Questo è il quarto risultato utile consecutivo per Castagna e compagni, che rientrano in piena lotta salvezza con Virtus Bergamo, Caravaggio, Folgore Caratese e Grumellese. Il Fiorenzuola di oggi è finalmente una squadra solida e compatta, come non lo è mai stata nella prima parte del campionato. L’intervento della società sul mercato di riparazione ed il tanto lavoro svolto sul campo stanno portando i risultati sperati, che fanno ben sperare per il continuo della stagione.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento