menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I ragazzi del Pettorelli a Farini

I ragazzi del Pettorelli a Farini

Scherma, atleti in ritiro. Polidoro: «Obiettivo migliorare il ranking»

Iniziata a Farini la settimana di preparazione che apre la stagione 2014. Preparazione atletica, assalti in pedana per 24 spadisti e fiorettisti e sette istruttori del Pettorelli

Se è vero l’adagio che vuole che l’acqua porti bene, allora si preannuncia una grande stagione per gli atleti del Pettorelli: ritiro bagnato, ritiro fortunato. E’ cominciato, infatti, sotot un bel temporale serale, ieri, 19 agosto, il ritiro per spadisti e fiorettisti del Circolo schermistico piacentino. Ventiquattro atleti e sette tra maestri e istruttori compongono “l’armata” biancorossa.

Nel campeggio Le Rossane, a 600 metri di quota, ragazzi e ragazze alterneranno la preparazione atletica alle lezioni di tecnica e agli assalti in pedana. L’edizione 2013 di “Scherma in montagna” vede il patrocinio del Comune di Farini, che mette a disposizione la palestra della scuola e della Provincia.

Il maestro Carlo Polidoro individua uno degli obiettivi della stagione: «Tutte le categorie dovranno aumentare il ritmo e l’intensità degli incontri. E per farlo eseguiremo un lavoro particolare. Presteremo più attenzione agli aspetti tattici quali la gestione dell’assalto, la difesa del vantaggio, l’abbattimento degli errori». Per quanto riguarda i cadetti, gli spadisti del secondo e terzo anno, «dovranno migliorare le prestazioni e salire nel ranking rispetto alla precedente annata». Il target, per i cadetti, sarà quello, alla fine di due prove, di entrare nei primi 36 per poter disputare il campionato italiano.

Insomma, sarà una settimana che servirà sì a sciogliere i muscoli dopo la pausa estiva, ma che avrà anche l’obiettivo di impostare il lavoro che si andrà poi a svolgere al Pettorelli, un lavoro finalizzato poi alle gare del prossimo anno (anche se le prima saranno già in ottobre).

Nutrito lo staff tecnico del Pettorelli che è composto dai maestri Carlo Polidoro, Alessandro Bossalini e Francesco Monaco e dagli istruttori Milly Polidoro, Francesco Nazzani, Andrea Ferrari e Giuseppe Mont

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Usb: «Non saremo con i Si Cobas davanti alla Cgil»

Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento