menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scherma, il “Pettorelli” riparte col botto: secondo posto di Alessandro Bossalini a Pianoro

Nella prima prova di qualificazione regionale Assoluti di spada il maestro piacentino si arrende solo all’imolese Ufficiali. Per il circolo piacentino, sette qualificati alla prima prova nazionale di Erba (7-9 ottobre). Master, terzo posto a Salò per il fiorettista Cesare Masina. Podio a stelle e strisce per Margherita Libelli

 Riparte con il botto la stagione del Circolo della scherma “Pettorelli”, subito protagonista nel primo impegno della nuova stagione agonistica. Nella prima prova di qualificazione regionale Assoluti di spada a Pianoro (Bologna) il sodalizio piacentino si è messo in grande evidenza, totalizzando ben sette pass per la prima prova nazionale che si svolgerà ad Erba (Como) dal 7 al 9 ottobre. Sulle pedane emiliane, il miglior risultato porta la firma del maestro Alessandro Bossalini, che ha sfoderato una prestazione di alto livello che gli ha permesso di conquistare il secondo posto finale. Dopo la fase preliminare, il “Boss” ha piegato agevolmente in successione Andalò (Imola, 15-3), Magnani (Modena, 15-8), Agazzotti (Modena, 15-6), Corleone (Bologna, 15-10) e il ravennate Merendi (15-8). In semifinale, assalto mozzafiato contro il forlivese Remondini, piegato di misura (15-14), mentre ancora minore – questa volta a sfavore – è stata la differenza nella finalissima contro l’imolese Ufficiali, premiato dalla priorità sul 6-6. Nella finale a otto è entrato un altro spadista del “Pettorelli”, Andrea Polidoro, capace di chiudere al sesto posto finale dopo il ko contro il ravennate Rocco (10-15) arrivato in seguito alle vittorie contro Perrotta (Imola, 15-9), Miolo (Ravenna, 15-13) e Giusti (Modena, 15-14).  In ambito maschile, hanno ottenuto il pass-qualificazione anche Francesco Spezia (decimo), Alessandro Sonlieti (undicesimo) e Tommaso Barbieri (trentanovesimo). Due, invece, i lasciapassare “rosa” per il sodalizio piacentino: a intascarli, Elena Perna (nona) e Vittoria Gulì, sedicesima. La corsa di quest’ultima si è interrotta contro la ravennate Ascani, mentre Elena ha recuperato e piegato la reggiana Bertacchini (15-10) prima di cedere alla forlivese Billi (11-15).

L’inizio di stagione del Circolo “Pettorelli” ha visto anche un altro podio, arrivato nel panorama Master grazie alla prestazione del fiorettista Cesare Masina, terzo a Salò (Brescia). Ottime notizie arrivano anche dagli Stati Uniti, dove Margherita Libelli (piacentina cresciuta nel “Pettorelli” e ora negli Usa per motivi universitari) ha debuttato sulle pedane a stelle e strisce con un ottimo terzo posto: il percorso è iniziato con tre vittorie e una sconfitta nel girone, due successi nell’eliminazione diretta (dei quali l’ultimo 15-9 contro Timmons) e il ko in semifinale contro Snider, poi vincitrice del torneo. Per lei, il prossimo appuntamento sarà un torneo a Chicago.

39libelli-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Decreto, oggi verrà definito il colore dell'Emilia-Romagna

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino 77 nuovi casi e sette decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento