Un Piacenza troppo brutto per essere vero viene spazzato via dal Carpi

In termini di classifica cambia poco ma è il modo in cui arriva la sconfitta (3-0), decisivo l'approccio della prima mezzora con i biancorossi mai in partita. Nei secondi 45' c'è un timido segnale di ripresa ma l'eurogol di Saric chiude i conti.

Un Piacenza con le gomme a terra si fa travolgere dall’uragano Carpi. Il tre a zero finale non è nemmeno troppo severo, se si considerano le numerose occasioni da rete create dalla squadra di Riolfo. Il Piacenza, invece, è semplicemente non pervenuto in avanti e quanto meno lacunoso quando si è trattato di contenere gli interpreti di una squadra che sta vivendo un momento di forma spettacolare

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Leggi qui il commento integrale della partita

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna scomparsa, salvata sotto il diluvio dopo otto ore di ricerca

  • Non ce l'ha fatta il bambino di 2 anni salvato dall'annegamento in una piscina da giardino

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

  • «Al pascolo non mi manca nulla, volevo questa vita all'aria aperta»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento