Conto alla rovescia per la "tappa piacentina" del 94esimo Giro d'Italia

E' partito il conto alla rovescia per il passaggio a Piacenza del 94esimo Giro d'Italia. I ciclisti domani, 8 maggio, 'taglieranno' in due la città di Piacenza e non solo. Ecco tutte le informazioni e le modifiche alla viabilità a Piacenza, Fiorenzuola e Castelsangiovanni e al trasporto pubblico

Il Giro d'Italia ripassa nuovamente da Piacenza. L'ultima volta fu nel 2006 e fu sede di tappa (Piacenza-Cremona cronometro a squadre). IL Giro scatena sempre costanti pensieri romantici sullo sforzo agonistico, muscolare, sulla fatica per raggiungere un traguardo ed, alla fine, fa sorgere una piccola riflessione su come si possano raggiungere sempre (o quasi) risultati nella vita se si è disposti a rinuce e sacrifici. Mai come nel ciclismo, l'età rappresenta un elemento distintivo per la memoria collettiva. Se infatti nel calcio, sport di squadra, ci si ricorda delle vittorie di quella data compagine e perciò c' é un trasferimento di ricordi ai più giovani, nel ciclismo, sport singolo ma anche per coniugati o conviventi, non è possibile spiegare ai più giovani ed ai nipoti di questi perché resti sempre dell' idea che Gimondi o Mercks avrebbero mangiato, con queste biciclette e con questi sistemi di allenamento, i vari Amstrong, Contador, Basso. Ulrich, Cancellara; oppure perché i nostri sprinter degli ultimi dieci anni (Petacchi e Cipollini ad esempio) a confronto di Marino Basso sarebbero sembrati gattoni sotto sedazione. Che poi a Piacenza, nel 150esimo dell'Unità d' Italia, non si sìa trovato il modo di far fare tappa al Giro, accontentandosi di scrivere sull' asfalto dello Stradone Farnese che siamo la Primogenita d'Italia (ma è probabile che la diretta Rai non sarà ancora collegata quando i "girini"passeranno), ci da la stessa fastidiosa sensazione che avemmo quando non furono concesse ad Atene le Olimpiadi nella ricorrenza della creazione delle stesse per darle ad Atlanta, casualmente sede della Coca Cola.

LE MODIFICHE ALLA VIABILITA' E AL TRASPORTO PUBBLICO:

VIABILITA' A PIACENZA - Dalle 12 di domenica 8 maggio e fino al termine della manifestazione sarà vietata la circolazione in via Emilia Pavese, piazzale Torino, viale Malta, via Venturini, Stradone Farnese e piazzale Libertà. Divieto di circolazione anche in via Patrioti, nel tratto tra i piazzali Libertà e Roma, in piazzale Roma stesso, via Cristoforo Colombo e via Emilia Parmense. Già dalle 10, inoltre, negli stessi tratti sarà vietata la sosta.

VIABILITA' A FIORENZUOLA - Per garantire il corretto svolgimento della manifestazione, il Comune di Fiorenzuola comunica la sospensione della circolazione ed il divieto di sosta con previsione della rimozione forzata per tutti i veicoli, eccetto quelli appartenenti all’organizzazione, domenica 8 maggio 2011, dalle ore 13.50 fino al completo passaggio degli atleti, nei seguenti tratti stradali all’interno del centro abitato della città: • Via Emilia (SS 9 all’interno del centro abitato); • Via Europa; • V.le Matteotti; • Via Verani; In ciascun punto del percorso la sospensione della circolazione avrà la durata strettamente necessaria al transito dei concorrenti ritenuti, secondo i regolamenti sportivi, ancora in corsa a partire dal momento del passaggio del veicolo recante il cartello mobile “inizio gara ciclistica” fino al passaggio di quello con il cartello mobile “fine gara ciclistica”. Durante il periodo di sospensione (o di limitazione) temporanea della circolazione: - è vietato il transito di qualsiasi veicolo non al seguito della gara, in entrambi i sensi di marcia del tratto interessato dal movimento dei concorrenti (ovvero sulle corsie o nel tratto interessato dalla limitazione sopraindicata); - è vietato a tutti i conducenti di veicoli, di immettersi nel percorso interessato dal transito dei concorrenti (ovvero sulle corsie o nel tratto interessato dalla limitazione sopraindicata), - è fatto obbligo a tutti i conducenti di veicoli provenienti da strade o da aree che intersecano ovvero che si immettono su quella interessata dal transito dei concorrenti, di arrestarsi prima di impegnarla, rispettando le segnalazioni manuali o luminose degli organi preposti alla vigilanza, o del personale dell’organizzazione; - è fatto obbligo ai conducenti di veicoli ed ai pedoni di non attraversare la strada.

VIABILITA' A CASTEL SAN GIOVANNI - Tutto corso Matteotti dove transiterà la gara sarà chiuso dalle 5 alle 15,30, così come viale Amendola. Interdette al traffico nello stesso arco temporale anche tutte le vie adiacenti al centro storico: via Garibaldi, via Gazzotti, via Cavallotti, via Mazzini, via Giordano Bruno, via Pascoli, via Mozza, vicolo Carrettieri, via Verdi, via Romagnosi, vicolo Trespidi e vicolo Parmigiani. Nelle aree di sosta a pagamento fuori dal centro storico la sosta sarà concessa gratuitamente. Da Creta e Ganaghello non si potrà avere accesso alla statale 10. Anche il consueto mercato domenicale subirà alcune modifiche: i banchi posizionati sul lato di piazza XX Settembre verranno traslocati lungo viale Amendola cosiccome tutta la prima fila, mentre gli altridovranno lasciare l’area entro le 13. Il passaggio delle biciclette è atteso a partire dalle 14.

TRASPORTO PUBBLICO -Tempi s.p.a. comunica che per il passaggio del Giro d'Italia alcuni autobus potrebbero subire ritardi.

Linee urbane: Dalle ore 13.30 alle ore 15.30 circa a Piacenza vengono chiuse v. Emilia Pavese, p.le Torino, v.le Malta, v. Venturini, strad. Farnese, p.le Libertà, v.le Patrioti, v. Emilia Parmense; i bus delle linee urbane 2 - 3/7 - 15 - 17 potranno subire ritardi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Linee extraurbane: Chiusa via Emilia Parmense da Piacenza ad Alseno; quindi la corsa n° 4354 delle ore 13.45 da Vernasca per Piacenza, giunta a Fiorenzuola dovrà attendere la riapertura della Via Emilia stessa, prevista per le ore 16.00 circa. Il tratto Fiorenzuola - Cadeo - Pontenure - Pc sarà percorso appena ripristinata la viabilità regolare. Viene chiusa anche l’ex s.s. 10 da C. S. Giovanni a Piacenza; quindi le corse n° 1119 delle ore 13.10 da Piacenza per Borgonovo - Pianello e n° 1120 delle ore 14.10 da Pianello per Piacenza, saranno limitate alla tratta Borgonovo - Pianello. Non sarà possibile percorrere il tratto Borgonovo - C. S. Giovanni  - Sarmato - S. Nicolò - Pc in entrambi i sensi di marcia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento