Tennistavolo, capolista per una notte in A1 femminile

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Con la vittoria maturata domenica pomeriggio per 4/1 contro la squadra del 4 Mori Cagliari, la Teco - CorteAuto Cortemaggiore ha approfittato al meglio del pareggio casalingo dell'altra corazzata Castel Goffredo nel derby mantovano con la Bagnolese in calendario alla 1a giornata di ritorno per prendere la testa in solitaria della classifica di Serie A1 femminile di Tennistavolo. A segno per le magiostrine la giovane russa Valentina Sabitova (2 punti) e la più esperta lituana Ruta Paskauskiene (2 punti), mentre per la giovane Valentina Roncallo (16 anni) è maturata una sconfitta contro la forte rumena Clapa Teodora; turno di riposo in panchina per la magiostrina (17 anni appena compiuti) Arianna Barani, compagna di nazionale giovanile della "collega" Roncallo. Capolista in "stand by", in quanto martedì 10 alle ore 19.00 sui tavoli delle campionesse d'Italia in carica (Castel Goffredo, appunto) ci sarà il recupero dell'ultima partita del girone di andata, rinviata a causa degli impegni con le rispettive nazionali di alcune delle protagoniste dell'incontro. Dopo lo scudetto del 2015 e dopo diverse stagioni sempre concluse sul podio dei playoff, la compagine piacentina torna, almeno per qualche ora, a respirare l'aria pura della vetta. Per rivedere le pongiste della Teco Corte Auto Cortemaggiore sui tavoli magiostrini, l'appuntamento è per domenica 9 febbraio alle ore 15.00

Torna su
IlPiacenza è in caricamento