Un derby tutto piacentino sul ring di Verona

Minio Gerardo della Boxe Piacenza Cr la spunta contro l'ottimo avversario della Salus et Virtus Mohamed Teffhai

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

La città di Verona ed in particolare l'Ente Fiera della città Scaligera, ha visto, a parte una variegata riunione della noble art, la disputa di un vero e proprio derby tra il biancorosso portacolori della Boxe Piacenza Cr Minio Gerardo e il biancoazzurro salussino Teffahi. Alla prova del peso i due pugili primaserie accusavano un peso, che vedeva Minio con una differenza a suo favore di circa 3-4 kg, dato però che non inficiava la mobilità del biancorosso sempre all'inseguimento dell'ottimo Teffahi. Il combattuto match vedeva Minio sempre proteso all'attacco e il salussino ad anticipare e rispondere con colpi diritti, che si spegnevano però spesso nella blindata guardia dell'esperto Gerardo il quale in particolare nel secondo tempo volgeva la tenzone a suo favore grazie ad una combinazione gancio sinistro diretto destro che metteva in seria difficoltà Teffahi. La terza ripresa seppur equilibrata sanciva la vittoria di Minio atteso anche sabato a Milano ad un duro test nella tana della Forza e Coraggio di Milano, il castellano però non sarà solo ma con al seguito altri due fighters biancorossi Luca Nicolini categoria Senior spettacolare e concreto e Betancourt neo Elite promettentissimo.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento