Volley B maschile girone A, i primi dieci giorni da coach di Massimo Botti (Canottieri Ongina)

L’ex centrale di serie A e capitano giallonero racconta le impressioni iniziali della nuova avventura. I numeri di maglia e le prime amichevoli di Giumelli e compagni

Nella foto i quattro volti nuovi della Canottieri Ongina di serie B maschile: da sinistra Andrea Nasari, Gianluca Bisci, Bara Fall e Jacopo Filipponi

Una stagione innovativa per la squadra, al via del nuovo campionato di serie B maschile unica, e anche per lui, approdato in panchina dopo una straordinaria carriera in campo con oltre vent’anni di professionismo. Quelli appena trascorsi sono i primi dieci giorni da allenatore per Massimo Botti, nuova guida tecnica della Canottieri Ongina che sta affrontando la preparazione (iniziata il 29 agosto) in vista del debutto in campionato del 16 ottobre a Cuneo.

“Stiamo andando bene – spiega Botti tracciando il primo bilancio del pre-campionato – come sempre in questo periodo si lavora tanto, dovendosi riattivare e togliere la ruggine di tanti mesi senza pallavolo. Ho visto tutti i ragazzi in buone condizioni dal punto di vista fisico, mentre tecnicamente ci attende un bel lavoro”. Quindi aggiunge. “ Nella prima settimana abbiamo iniziato a saltare dopo quattro giorni, concentrandoci molto sulla difesa e sui primi due tocchi oltre a lavorare dal punto di vista atletico”

Come si presenta la nuova Canottieri Ongina dal punto di vista tecnico?

“Abbiamo cercato di allestire una squadra equilibrata come fondamentali e se riuscissimo ad avere un ottimo equilibrio potremmo evitare  alti e bassi. A livello individuale, i ragazzi sono tutte prime scelte: gli obiettivi che ci eravamo prefissati sono stati raggiunti, tra conferme e nuovi acquisti. Oltre a promuovere in prima squadra due nostri giovani come Bara e Miranda, sono arrivati un libero esperto come Bisci, una prima banda talentuosa come Nasari e un altro giovane come Filipponi, sul quale si può sviluppare un buon lavoro. Nel complesso, siamo convinti di aver allestito una bella squadra e sono soddisfatto del materiale tecnico e umano a disposizione”.

A cosa dovrà puntare dunque la tua formazione?

“Dobbiamo essere una squadra ambiziosa, a patto che questo non diventi presunzione”.

Come hai vissuto questi primi giorni da allenatore?

“Mi è piaciuto molto e sono molto soddisfatto. Certo non è facile essendo all’inizio dell’avventura in questo ruolo, ma sono ben supportato e ho già imparato alcune cose nella programmazione”.

Nel frattempo, l’opposto di origini cubane Maikel Cardona (alla seconda stagione in giallonero) si è aggregato al gruppo, iniziando a lavorare con i compagni.

I NUMERI DI MAGLIA – Questi i numeri di maglia della Canottieri Ongina per la stagione 2016-2017; nel roster è stato inserito anche il giovane libero Alessandro Soavi (1998), che disputerà stabilmente il campionato di serie C e si allenerà con la prima squadra, dove potrà essere schierato in caso di necessità.

1 Bara Fall (centrale)

2 Riccardo Giumelli (palleggiatore)

3 Andrea Nasari (schiacciatore)

5 Soavi Alessandro (libero)

6 Jacopo Filipponi (schiacciatore)

7 Henry Miranda (opposto)

8 Maikel Cardona (opposto)

10 Giuseppe De Biasi (centrale)

11 Paolo Bonola (centrale)

12 Emilio Pazzoni (palleggiatore)

13 Sandro Caci (schiacciatore)

14 Andrea Binaghi (schiacciatore)

18 Gianluca Bisci (libero)

AMICHEVOLI – La marcia di avvicinamento all’esordio in campionato vedrà la Canottieri Ongina impegnata in diverse amichevoli. La prima è in programma il 20 settembre alle 19,30 a Monticelli contro La Spezia, mentre il 24 settembre alle 16,30 la squadra di Botti si testerà a Brescia con la Centrale del Latte Mc Donald’s di A2. Due i test in programma anche nella settimana successiva: il 27 settembre i gialloneri giocheranno con Busseto (dettagli da definire), mentre sabato 1 ottobre parteciperanno al torneo di Novi Ligure (inizio 14,30). Infine, mercoledì 5 ottobre alle 19,30 a Monticelli è in calendario l’amichevole con i Diavoli Rosa Brugherio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento