Volley B1, la Canottieri Ongina è un'orchestra perfetta: ad Alba 3-0

Prova corale di spessore per i ragazzi di Bruni, che festeggiano la quinta vittoria su sei nel girone di ritorno (l'ottava nelle ultime nove partite) e difendono il quinto posto

Una sinfonia perfetta, con il contributo di tutti gli artisti e con un'armoniosa coralità. E' una Canottieri Ongina in versione grande squadra quella che espugna in tre set il campo del Benassi Alba nella sesta giornata di ritorno di B1 maschile (girone A), vendicando con gli interessi il ko al tie break dell'andata. Per i gialloneri di Bruni, pronto riscatto esterno dopo il ko di due settimane prima a Padova. Con la vittoria in terra piemontese, i monticellesi hanno festeggiato la quinta vittoria su sei nel girone di ritorno, oltre all'ottavo successo nelle ultime nove partite, con il passo falso sul campo veneto come episodio isolato di un ottimo periodo di Botti e compagni.  Grazie al bottino pieno, la Canottieri Ongina difende il quinto posto, rosicchiando anche un punto alla Caloni Agnelli Bergamo quarta.
Per la squadra di Bruni, una rotonda vittoria frutto di una bella prova collettiva, con tanti aspetti positivi nel gioco: pochissimi errori nei primi due set (solo quattro), un'ottima battuta (6 ace), un muro solido (11 punti) e un attacco tutto in crescendo che ha chiuso con il 60 per cento. Solo per fare qualche esempio in un collettivo da applausi, per il martello Sandro Caci 17 punti e il 72 per cento in attacco; quindici punti per il centrale Paolo Bonola, tornato dall'inizio e capace di chiudere con 15 punti (73 per cento in attacco e 5 muri). Molto bravo anche il libero Thomas Godi, autore anche di una difesa-punto e nel complesso solido in seconda linea nonostante il riacutizzarsi di un vecchio problema fisico.  Per i piacentini, il successo è dedicato all'assistant coach Marzia Grandi, che per un impedimento fisico non ha potuto partecipare alla trasferta piemontese.
Sabato Botti e compagni saranno attesi dal suggestivo confronto casalingo a Monticelli (ore 21) contro il forte Parella Torino.

BENASSI ALBA-CANOTTIERI ONGINA 0-3
(21-25, 21-25, 16-25)
BENASSI ALBA: Rabezzana 2, Graziani 6, Cefaratti 6, Della Corte 20, Manetta 3, Zappavigna 5, Girard (L), Bosticco, Quaglia. N.e.: Castelli, Morchio, Barbero, Magnone (L). All.: Negro
CANOTTIERI ONGINA: Codeluppi 4, Bonola 15, Cardona 13, Caci 17, Botti 7, Giumelli 4, Godi (L) 1, De Biasi, Miranda, Binaghi 1. N.e.: Boniotti, Pazzoni. All.: Bruni
ARBITRI: Giuseppe Soffietto e Sergio Giusto
NOTE: Durata set: 26', 26', 21' per un totale di 1 ora e 13 minuti di gioco
Benassi Alba: battute sbagliate 8, ace 0, ricezione positiva 58% (perfetta 22%), attacco 45%, muri 6, errori 13
Canottieri Ongina: battute sbagliate 7, ace 6, ricezione positiva 67% (perfetta 50%), attacco 60%, muri 11, errori 12.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento