menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley B1, la Canottieri Ongina mostra i muscoli: 3-2 al Valsugana Padova

In una lunga battaglia casalinga, la formazione di Gabriele Bruni la spunta al tie break

Una vittoria di carattere in un campionato che si conferma "terribile" dal punto di vista agonistico, con battaglie pallavolistiche sempre all'ordine del giorno in ogni turno. In B1 maschile, la Canottieri Ongina difende a denti stretti il campo casalingo di Monticelli piegando al tie break il Valsugana Volley Padova nella quarta giornata d'andata del girone A. Per i gialloneri di Bruni, un successo importante non solo perché vale la seconda vittoria su altrettanti incontri davanti al pubblico amico, ma anche perché rappresenta il terzo successo in quattro partite. Per Giumelli e compagni, si tratta del quarto risultato utile consecutivo, con la Canottieri Ongina capace di smuovere la classifica in ogni turno fin qui affrontato: un aspetto senza dubbio importante in questo campionato così combattuto, come testimonia la classifica cortissima.
In un contesto così equilibrato, la capacità di lottare e soffrire è un'arma importante che i piacentini hanno dimostrato di avere. Contro il Valsugana non è stato un match facile: due volte avanti di un set, i padroni di casa sono sempre stati raggiunti dalla formazione veneta, salvo poi far la voce grossa nel tie break, vinto 15-9. Una bella vittoria di squadra, con un gioco ancor più corale, dal momento che Padova ha saputo (per lo meno in parte) contenere Cardona, autentico mattatore della Canottieri Ongina nei match fin qui disputati. Inoltre, capitan Botti ha dovuto finire anzitempo il match a causa di un virus che l'ha messo fuori gioco, venendo sostituito dall'affidabile De Biasi. In uno scenario inedito, prezioso l'apporto offensivo del martello Sandro Caci, anche se la prova dell'intera squadra è da elogiare. Non per ultimo, importante l'aspetto mentale, con una lunga serie di fischi arbitrali che avrebbe potuto far saltare i nervi e che invece non ha scalfito la testa della squadra di Bruni.
Con questo successo, la Canottieri Ongina condivide la quarta piazza con Bergamo a otto punti, a una sola lunghezza dalla vetta, occupata ora dal trio Parella-Prata-Montecchio. Sabato i gialloneri andranno a far visita al Saronno (ore 21).

Risultati quarta giornata d'andata B1 maschile girone A:
Diavoli Rosa Brugherio-Sant'Anna Tomcar 2-3
Mangini Novi-Sol Lucernari Montecchio 1-3
Viteria 2000 Prata-Pallavolo Motta 1-3
Volley Got Talent Fossano-Avs Mosca Bruno Bolzano 1-3
Caloni Agnelli Bergamo-Benassi Alba 3-0
Canottieri Ongina-Valsugana Volley Padova 3-2
Volley Parella Torino-Pallavolo Saronno 3-1
Classifica: 
Volley Parella Torino, Viteria 2000 Prata, Sol Lucernari Montecchio 9, Caloni Agnelli Bergamo, Canottieri Ongina 8, Avs Mosca Bruno Bolzano, Valsugana Volley Padova 7, Sant'Anna Tomcar, Pallavolo Motta 5, Pallavolo Saronno, Diavoli Rosa Brugherio 4, Volley Got Talent Fossano, Mangini Novi, Benassi Alba 3.

CANOTTIERI ONGINA-VALSUGANA VOLLEY PADOVA 3-2
(25-21, 21-25, 25-21, 22-25, 15-9)
CANOTTIERI ONGINA: Giumelli, Cardona, Caci, Codeluppi, Botti, Bonola, Godi (L), De Biasi, Binaghi. N.e.: Pazzoni, Miranda, Boniotti. All.: Bruni

VALSUGANA VOLLEY PADOVA: Bosetti, Bellini, Gozzo, Monari, Ricchieri, Friso, Lelli (L), Turrato, Luisetto, Grigoletto, Zanon, Di Pietro A., De Nigris. All.: Di Pietro M.
ARBITRI: Alessandro Gabriele e Davide Locci

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento