menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Massimo Botti, centrale della Canottieri Ongina

Massimo Botti, centrale della Canottieri Ongina

Volley B1 maschile girone A, il 2016 della Canottieri Ongina inizia con il sorriso

La ripresa di campionato è favorevole ai gialloneri di Bruni che interrompono la striscia negativa sfoderando una prova maiuscola in attacco e a muro. La Canottieri Ongina vince contro i Diavoli Rosa Brugherio, sconfitti 3-1 a Monticelli

"Anno nuovo, vita nuova". Il proverbio calza a pennello alla Canottieri Ongina, che inizia al meglio il 2016 grazie al successo casalingo in B1 maschile contro i Diavoli Rosa Brugherio, sconfitti 3-1 a Monticelli. Nel primo impegno agonistico del nuovo anno solare dopo la sosta natalizia, la squadra allenata da Gabriele Bruni ha sfoderato una prova di grande livello, che ha permesso ai gialloneri piacentini di interrompere la striscia negativa di sei sconfitte e di tornare finalmente a sorridere. Del resto, nonostante il periodo difficile, in casa Canottieri Ongina la fiducia e l'ottimismo non erano mai mancati, facendo leva sulla consapevolezza di avere un organico di buon livello per la categoria. 
Contro i Diavoli, la squadra del presidente Fausto Colombi ha saputo stringere i denti, risultando anche più forte dei cerotti. Come previsto, infatti, la Canottieri Ongina ha dovuto rinunciare al libero Thomas Godi, fuori causa per un problema al ginocchio e sostituito in seconda linea dalla banda Codeluppi. Inoltre, gli esperti Giumelli e Botti hanno saputo come sempre stringere i denti, prevalendo sui rispettivi fastidi e risultando importanti ai fini della vittoria. In particolare, il centrale piacentino è risultato insuperabile a muro, dove per 8 volte (sulle 15 di squadra) ha fermato gli attacchi lombardi oltre a sfiorare la perfezione in attacco (7 palloni su 9). Ed è stato proprio l'attacco un fondamentale decisivo per la squadra di Bruni, capace di avere una positività notevole nel terzo tocco (68 per cento totale, con l'invidiabile picco dell'83 per cento nel quarto set). Nel 3-1 contro i rosanero ospiti c'è anche lo zampino di Maikel Cardona, con l'opposto giallonero che ha picchiato forte siglando 30 punti. Prova di grande sostanza anche per il martello Sandro Caci, 13 punti senza macchie in attacco, mentre al centro Beppe De Biasi (in campo al posto di Bonola) si è messo in luce con 2 ace, 8 attacchi e 4 muri, totalizzando così 14 punti.
Nel complesso, il match ha visto un maggiore equilibrio nella prima metà, dove le due squadre hanno conquistato un parziale ciascuno sempre con il minimo scarto (25-23), mentre nella seconda parte dell'incontro (nonostante gli animi caldi dell'ultimo parziale - cartellino rosso a Cardona - poi trascinati anche nel dopopartita) la Canottieri Ongina è salita in cattedra con decisione, sfruttando battuta, muro e attacco e mettendo i Diavoli Rosa con le spalle al muro. 
Sabato alle 17,30 la formazione di Gabriele Bruni sarà di scena a Fossano (Cuneo) contro il Volley Got Talent nella penultima giornata d'andata.

CANOTTIERI ONGINA-DIAVOLI ROSA BRUGHERIO 3-1
(25-23, 23-25, 25-15, 25-20)
CANOTTIERI ONGINA: Binaghi 4, De Biasi 14, Cardona 30, Caci 13, Botti 15, Giumelli 2, Codeluppi (L), Soavi, Bonola, Pazzoni, Zangrandi. N.e.: Boniotti, Miranda. All.: Bruni
DIAVOLI ROSA BRUGHERIO: Baratti 3, Maiocchi 9, Mandis 9, Priore 18, Morato 5, Pischiutta 1, Procopio (L), Santambrogio, Frattini 7. N.e.: Raffa, Piazza, Fumagalli, De Berardinis, Romanò. All.: Durand
ARBITRI: Luca Cerchiari e Linda Caverzaghi
NOTE: Durata set: 29', 28', 24', 29' per un totale di 1 ora e 50 minuti di gioco

Canottieri Ongina: battute sbagliate 21, ace 7, ricezione postiva 55% (perfetta 24%), attacco 68%, muri 15, errori 31
Diavoli Rosa Brugherio: battute sbagliate 13, ace 6, ricezione positiva 52% (perfetta 23%), attacco 49%, muri 5, errori 20

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento