menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto, un momento del match tra Canottieri Ongina e Pallavolo Motta, vinto 3-0 dai gialloneri di casa

Nella foto, un momento del match tra Canottieri Ongina e Pallavolo Motta, vinto 3-0 dai gialloneri di casa

Volley B1 maschile girone A, la Canottieri Ongina riparte alla grande: 3-0 contro il Motta

Nella prima giornata di ritorno, la squadra di Bruni liquida i veneti e festeggia la quarta vittoria consecutiva, la prima stagionale per 3-0. I gialloneri salgono a quota 21 punti, passando dal decimo al settimo posto

Un piacevole cubo di Rubik, con mille sfaccettature tutte positive. Porta con sé molteplici motivi di soddisfazione il successo della Canottieri Ongina, a segno 3-0 a Monticelli contro la Pallavolo Motta nella prima giornata di ritorno del campionato di B1 maschile (girone A).
Per la squadra di Bruni, si tratta innanzitutto della settima vittoria stagionale, la prima per 3-0 contro un avversario, i biancoverdi trevigiani, con cui si è instaurata una tradizione positiva: il successo di Monticelli fa coppia con il 3-2 della Canottieri Ongina centrato all'esordio in Veneto, con i successi negli scontri diretti che salgono a tre su quattro considerando anche una vittoria e una sconfitta nella scorsa stagione in B1 (sebbene nel girone B).
Inoltre, Botti e compagni hanno potuto festeggiare la quarta vittoria consecutiva, iniziando al meglio il girone di ritorno dopo il tris di successi che aveva chiuso l'andata. Per la formazione del presidente Fausto Colombi, la ciliegina sulla torta è il balzo in avanti in classifica, con l'approdo a quota 21 punti e il conseguente passaggio - considerando anche i risultati provenienti dagli altri campi - dal decimo al settimo posto. In questo week end, la Canottieri Ongina ha scavalcato la stessa Motta, Saronno e i torinesi del Sant'Anna Tomcar, prossimi avversari dei gialloneri nel match di domenica (ore 18) in terra piemontese.
Contro Motta, la Canottieri Ongina ha dettato legge, centrando una vittoria quasi mai apparsa in discussione. I trevigiani sono arrivati a Monticelli con la pesante assenza in regia di Visentin (squalificato), sostituito da Corrozzatto; la squadra di Lorizio non è riuscita a reggere il ritmo dei piacentini, dominatori della scena. Dopo aver vinto 25-22 il primo set (condotto per buona parte fatta salva la rimonta ospite nella parte finale), la Canottieri Ongina ha lasciato le briciole agli avversari, come testimoniano i successivi due parziali, chiusi 25-12 e 25-17.
A livello tecnico, la supremazia si è notata soprattutto in attacco e a muro: nel terzo tocco, i gialloneri di casa (trascinati da Cardona, 15 punti) hanno chiuso con un ottimo 61 per cento di positività contro il 38 trevigiano, mentre in block è arrivato un eloquente 12-1 che ha premiato i padroni di casa, con i centrali De Biasi (5 punti sui 15 personali) e Botti (4 punti sugli 8 individuali) in cattedra.

CANOTTIERI ONGINA-PALLAVOLO MOTTA 3-0
(25-22, 25-12, 25-17)
CANOTTIERI ONGINA: Binaghi 10, De Biasi 15, Cardona 14, Caci 8, Botti 8, Giumelli 5, Godi (L), Codeluppi, Bonola. N.e.: Boniotti, Pazzoni, Mazzoni. All.: Bruni
PALLAVOLO MOTTA: Signorelli 3, Corrozzatto 1, Porcellini 9, Pizzichini 2, Casaro 6, Seveglievich 8, Daldello (L), Santin 2. N.e.: Fregonese, Campagnol, Bolzan. All.: Lorizio
ARBITRI: Luca Ferrari e Angelo Raffaele Calabrese
NOTE: Durata set: 27', 21', 23' per un totale di 1 ora e 11 minuti di gioco
Canottieri Ongina: battute sbagliate 12, ace 5, ricezione positiva 55% (perfetta 22%), attacco 61%, muri 12, errori 21
Pallavolo Motta: battute sbagliate 4, ace 2, ricezione positiva 54% (perfetta 30%), attacco 38%, muri 1, errori 15.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento