menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grande esordio in Champions per la Nordmeccanica: battuta la Dinamo Mosca

Al debutto in Champions League, la squadra di Gaspari si regala l'impresa battendo 3 a 1 la titolata Dinamo Mosca

Grande Nordmeccanica. Il debutto in Champions League è esaltante. Al Palabanca, di fronte a oltre duemila spettatori, la squadra di Marco Gaspari supera la titolata Dinamo Mosca e così conquista un successo davvero prestigioso.

Tutte da elogiare le giocatrici di Piacenza, che disputano una partita memorabile, battendo una delle formazioni di prima fascia della manifestazione.

Ottimo l'approccio della formazione di Gaspari, che scopre tante bellezze in ogni fondamentale. Così, Sorokaite è una trascinatrice con i suoi 7 punti complessivi, ben sostenuta da tutte le compagne: 13-6 con l'ace di Indre, poi Bauer (17-10) e il pallonetto ancora di Indre (19-13). Il doppio ace di Belien e una nuova fast di Bauer chiudono il cerchio di fronte a una Dinamo che subisce il gioco di Piacenza.

Ma Mosca è squadra di livello assoluto e risponde puntualmente. Sale in cattedra Obmochaeva (8 punti), che trascina la Dinamo: 7-2. Piacenza comunque lotta, reagisce e con Marcon pareggia, 10-10. La squadra di Panchenko adesso gioca una pallavolo più efficace rispetto a quella del primo set. E i risultati sono solari:19-15. Nordmeccanica, prima di arrendersi, ha un ultimo sussulto con un doppio punto di Bauer (21-23).

La partita adesso si accende del tutto. La Dinamo parte meglio, ma Piacenza ha grande pazienza e risale ben presto la corrente. Fino a confezionare un break devastante, che le consentirà di ipotecare il parziale: 22-15. Sale poi in cattedra Meijners, che recupera i punti mancanti. E al cambio di campo le padrone di casa ora conducono 2-1.

Nordmeccanica sempre più ispirata di fronte a una Dinamo comunque sempre competitiva. Piacenza prende la testa del quarto set (6-3), poi subisce il prevedibile ritorno delle russe, ma sa mantenere calma e lucidità. Così la squadra di Gaspari riesce a giocare fino in fondo con costrutto. Un ace di Bauer vale il punto del 23-19, Sorokaite apre del tutto la festa del PalaBanca, che applaude pure la partita della Dinamo Mosca, avversario di gran valore.

Nordmeccanica Piacenza 3 - Dinamo Mosca 1

(25-15; 21-25; 25-20; 25-20)

Nordmeccanica Piacenza - Sorokaite 20, Valeriano, Belien 11, Bauer 13, Leonardi (L), Marcon 9, Melandri, Petrucci, Pascucci, Meijners 18, Taborelli, Ognjenovic 4. All. Gaspari.

Dinamo Mosca - Morozova, Bavykina 14, Malova (L), Markova 14, Shcherban, Romanenko (L), Obmochaeva 18, Vetrova 1, Kosianenko 1, Lyubushkina 3, Fetisova 11, Lazareva, Moroz. All. Panchenko.

Arbitri Akinci (Turchia) e Fischer (Germania).

Pool F - prima giornata: Le Cannet-Blaj 1-3; Nordmeccanica Piacenza - Dinamo Mosca 3-1.

Seconda giornata: mercoledì 11 novembre Blaj-Nordmeccanica Piacenza; giovedì 12 novembre Dinamo Mosca-Le Cannet.

La classifica: Nordmeccanica 1-0 (3 punti); Blaj 1-0 (3 punti); Dinamo Mosca 0-1 (0 punti); Le Cannet 0-1 (0 punti).

Formula - Le prime due di ogni girone, più la migliore delle 6 terze, agli ottavi (delle restanti le 4 migliori in Coppa Cev). La prima discriminante sono le vittorie, a parità valgono i punti come in Italia 3, 2, 1.

Nordmeccanica Pc vs Dinamo Mosca 4-2

Nordmeccanica Pc vs Dinamo Mosca 3-2

Nordmeccanica Pc vs Dinamo Mosca 2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento