rotate-mobile
Sport

Volley, la Rebecchi Nordmeccanica supera Conegliano anche in gara 2

Piacenza vince 3-2 dopo una partita dallo svolgimento molto simile a quello della prima sfida. Come due giorni fa, Conegliano vince i primi due set, poi Piacenza si afferma nel terzo e nel quarto e si va al tie break

Piacenza vince gara 2 dopo una partita dallo svolgimento molto simile a quello della prima sfida. Come due giorni fa, Conegliano vince i primi due set, poi Piacenza si afferma nel terzo e nel quarto e si va al tie break. Nel quinto set è Conegliano a fare la voce grossa nelle fasi iniziali, ma sei punti consecutivi di Piacenza ribaltano il punteggio e Piacenza  arriva a  un passo dal termine con tre punti di vantaggio. Conegliano riesce di nuovo a pareggiare e si arriva al 14 pari, Piacenza va a segno ma Conegliano la ferma di nuovo prima dei punti decisivi che valgono la vittoria della Rebecchi Nordmeccanica.

Il Premio Cantina Valtidone riservato alla miglior giocatrice scelta dalla giuria dei giornalisti va a Lucia Bosetti, 20 punti in attacco fra cui 4 muri e molto attiva anche in ricezione. Gara 3 si svolgerà giovedì al Pala Banca: la corsa ai biglietti è aperta da domani nelle filiali della Banca di Piacenza, presso cui sarà possibile l'acquisto fino a giovedì alle 13.30. Poi alle 17.00 di giovedì apriranno le biglietterie del Pala Banca, la partita inizierà alle 20.30.

Primo set - Dopo l'inno nazionale cantato dal vivo da Barbara Cecere, si assiste a una partenza favorevole a Piacenza, ma Conegliano resta vicina e presto pareggia: 7 a 7, ma su attacco di Guiggi Piacenza arriva in testa al primo intervallo (8 a 7). Dopo il rientro in campo si procede sul filo del pari, poi è Conegliano a tentare la fuga: 9 a 11, 11 a 13, e infine pareggio (13-13) con un ace di Leggeri.
Di nuovo Conegliano scappa, e al secondo stop Piacenza è sotto per 14 a 16. Conegliano allunga: 14 a 18 su ace di Calloni, Caprara chiama a raccolta le sue ma il vantaggio delle ospiti aumenta: 14-19, 15-20. 
Punto di Guiggi e di Turlea, muro di Bosetti e Piacenza si rifà sotto (18-20), ma dopo il 18-22, siglato da Nikolova, Conegliano si avvicina alla chiusura del set. Piacenza recupera due punti, però Conegliano non lascia la presa e arriva al 21-24; Piacenza non si arrende ma Barcellini schiaccia il pallone decisivo: 22-25.

Secondo set - Scambi lunghissimi fin dall'inizio, Piacenza parte avanti ed è subito sorpassata da Conegliano che si prende un paio di punti di vantaggio (6-8). Conegliano allunga ancora: 7-10, e mantiene due-tre punti di vantaggio fino a che Piacenza si riavvicina (11-12), tenta più volte l'aggancio ma di nuovo Conegliano stacca le avversarie: 13 a 17. 
Piacenza recupera bene due punti ma Conegliano se li riprende con gli interessi, ed è il 15 a 22 dopo due palloni schiacciati a terra da Nikolova e in pochi scambi si arriva al 16-25 che vale il due set a zero a favore di Conegliano.

Volley, Rebecchi-Conegliano 3-2 ©Rovellini/ilPiacenza



Terzo set - Parte forte Conegliano, Piacenza pareggia (3-3) e sorpassa con um muro di Guiggi: 6 a 5. Le squadre procedono vicinissime per pochi scambi, e stavolta è Piacenza che prova a fuggire e in un baleno schizza sul 12 a 6, Conegliano recupera tre punti al volo (12-9) ma Piacenza mantiene le distanze e arriva al secondo intervallo in testa per 16 a 12. Piacenza dilaga, arriva a un 21 a 13 che esalta il Pala Banca ed è il preludio al 25 a 16 conclusivo: Piacenza 1, Conegliano 2.

Quarto set - È Piacenza a partire in testa, ma il pareggio di Conegliano arriva presto (3-3). Ancora Piacenza in testa (5 a 3), Conegliano prova a restare in scia (6-5) ma Piacenza scappa: 8 a 5. Ancora un cambio di fronte, e Conegliano scavalca di nuovo le avversarie: 8 a 9. Le squadre si sorpassano a vicenda in una lotta senza esclusione di colpi, finchè Piacenza riesce a prendersi qualche punto di vantaggio: 15 a 12, 17 a 13. Conegliano rimonta fino al 17 a 16, Piacenza prova a resistere ma è raggiunta: 18 pari. 
Due muri di Guiggi e un punto di Bosetti rilanciano la Rebecchi Nordmeccanica: 21 a 18. Mani fuori di Bosetti: 22 a 19. Barazza schiaccia il pallone a terra, Bosetti replica e Turlea va a segno: 24 a 20. Conegliano ci prova ancora con Barazza, ma Leggeri firma il 25 a 21.

Tie break - Aprono le danze Barazza e Nikolova, Turlea gioca col muro avversario e ancora Nikolova picchia forte: 1 a 3. Piacenza attacca fuori misura, poi Meijners mura per il 2 a 4, Barcellini firma il 2 a 5. Il terzo punto piacentino è ancora firmato Meijners, Barcellini replica all'istante ed è 3-6. Ancora fuori misura Piacenza, ma Guiggi va a segno seguita da due ace di Meijners e da tre punti di Bosetti: Piacenza avanti 9 a 7 dopo aver messo a segno sei punti consecutivi.
Nikolova rimette in moto il punteggio di Conegliano, il muro di Guiggi vale il 10 a 8. Bosetti a segno, Conegliano replica e Fiorin schiaccia per lo 11-10, ma Bosetti rilancia Piacenza con due punti consecutivi: 13 a 10. Conegliano va ancora a segno con due punti firmati Fiorin, Conegliano si difende bene ma poi sbaglia, però subito dopo va ancora a segno prima che Nikolova firmi il pareggio: 14-14! Leggeri mette giù il 15-14, Ancora Conegliano pareggia. Meijners va a segno in attacco e poi a muro, e Piacenza vince gara 2.

IL TABELLINO
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Imoco Volley Conegliano 3-2 (22-25, 16-25, 25-16, 25-21, 17-15).
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza:  Valeriano, Leggeri 12, Turlea 19, Meijners 20, Secolo, Nicolini, Ferretti 2, Sansonna (L), Guiggi 11, Radenkovic, Bosetti 20. All. Caprara.
Imoco Volley Conegliano: Agostinetto, Maruotti, Fiorin 17, Camera, Zanotto, Rossetto (L), Calloni 11, Nikolova 24, Crozzolin, Barcellini 14, Barazza 14. Non entrata Daminato. All. Gaspari.
Arbitri: Zucca, Vagni
Note: durata set: 26', 24', 29', 32', 26'; tot: 2h17'. Spettatori 2814, incasso 21421.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, la Rebecchi Nordmeccanica supera Conegliano anche in gara 2

IlPiacenza è in caricamento