rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Volley

Volley serie B, la Canottieri Ongina ci mette l'orgoglio: Alba giù in tre set

I gialloneri, ancora non al meglio, stringono i denti e riescono a battere la seconda della classe con il massimo scarto. Si riapre la corsa ai playoff

C'era da dare un senso ad un inizio di stagione tutt'altro che esaltante e fortunato e grande in tal senso è stata la risposta della Canottieri Ongina, che contro una delle squadre più in forma del momento ha tirato fuori l'orgoglio e ha di fatto riaperto la corsa alle posizioni che valgono gli spareggi promozione.

La Mercatò Alba, seconda della classe, nulla ha potuto contro i gialloblù, che sono partiti a razzo nel primo set prima di stringere i denti negli altri due, vinti entrambi ai vantaggi. 

E ora la classifica inizia nuovamente a farsi interessanti: i monticelliani ora sono terzi a quota 15 punti, a -2 dall'Alto Canavese (vittorioso al tie break contro Pvl Cerealterra Ciriè) e a -5 dalla capolista Negrini Cte Acqui, che ha superato 3-0 Novi. Sabato prossimo c'è la trasferta di La Spezia contro la Npsg (ore 18). 

Così il coach Gabriele Bruni commenta la prova dei suoi: "Arrivavamo a questo match con una situazione assurda dal punto di vista fisico, anche se non vogliamo trovare alibi. Marcoionni si è allenato solo giovedì per un problema alla spalla patito sabato scorso contro Alto Canavese; Miglietta ha ripreso a saltare giovedì dopo l'infortunio al quadricipite accusato contro Chieri che l'aveva tenuto fuori nell'ultimo impegno. Inoltre, Rosati non si è allenato quasi tutta la settimana per problemi fisici e Paratici, già assente sabato scorso per influenza, è rientrato solo venerdì. Come se non bastasse, prima del match Chadtchyn non si è sentito molto bene. Sapevamo che incontrare una squadra come Alba, attrezzata e ben allenata, fosse difficile, considerando anche questi problemi. I ragazzi sono stati bravi a partire forte, sapevamo che avremmo potuto avere un calo e dopo aver vinto il primo set la flessione è arrivata. Nel secondo siamo stati sempre sotto e abbiamo recuperato nel finale conquistandolo ai vantaggi. Nel terzo i problemi fisici si sono fatti sentire, siamo andati avanti nel punteggio, poi Alba ci ha rimontato e ha conquistato un set ball, ma anche qui carattere e cuore, ciò che avevamo chiesto alla squadra, ci hanno fatto portare a casa frazione e tre punti".

Quindi aggiunge: "Da parte nostra è stata una partita non particolarmente brillante, soprattutto in attacco, ma ci stava. Può anche essere un bel segnale: vincere quando non giochi benissimo dà molta convinzione nei propri mezzi e dobbiamo sfruttarlo a nostro favore". 

TABELLINO

CANOTTIERI ONGINA-MERCATO' ALBA 3-0
(25-18, 26-24, 26-24)
CANOTTIERI ONGINA: De Biasi B. 11, Ramberti 2, Chadtchyn 8, Ousse 3, Miranda 18, Miglietta 7, Rosati (L), Frascio, Marcoionni. N.e.: Boschi, Zorzella, Paratici, De Biasi M., Sala (L). All.: Bruni
MERCATO' ALBA: Matta 2, Borgogno 13, Gonella 2, Bosio 10, Menardo 8, Corino 4, Bortolini (L), Elia (L), Candela, Polizzi, Turkaj. N.e.: Caula, Altare. All.: Pezzoli
ARBITRI: Mancuso e De Orchi
NOTE: Durata set: 27', 31', 34' per un totale di 1 ora 32 minuti di gioco
Canottieri Ongina: battute sbagliate 11, ace 3, ricezione positiva 61% (perfetta 30%), attacco 35%, muri 8, errori 27
Mercatò Alba: battute sbagliate 11, ace 2, ricezione positiva 44% (perfetta 27%), attacco 33%, muri 6, errori 28.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley serie B, la Canottieri Ongina ci mette l'orgoglio: Alba giù in tre set

IlPiacenza è in caricamento