rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Volley

Il momento magico della pallavolo femminile piacentina che domina in Serie B1 e B2

Ben tre squadre della provincia sono in vetta alla loro classifica, segno che in questa stagione si può sognare in grande

Alseno, San Giorgio Piacentino e Gossolengo. Sono queste le tre città che stanno sognando a occhi aperti, sportivamente parlando, grazie al volley femminile. In Serie B1 e in B2, infatti, le squadre che rappresentano queste località sono in vetta alla classifica del loro girone, un vero e proprio dominio che non può non inorgoglire il territorio. Sperare in almeno un salto di categoria è dunque più che lecito, ma quali sono le formazioni artefici di un avvio di campionato con i fiocchi? Se si guarda alle varie classifiche della B1, ci si accorge che nel girone C c’è una sola squadra al comando.

Si tratta dell’Everest MioVolley, club di Gossolengo che è una neopromossa ma non lo sta dimostrando affatto. I 17 punti conquistati in 6 gare (su 18 disponibili, quindi un ruolino di marcia di tutto rispetto) permettono alle ragazze di coach Mazzola di guardare tutti dall’alto. Ci sono avversarie agguerrite da rispettare, però il momento attuale è tutto delle piacentine. I risultati sono stati a dir poco spettacolari: dopo l’esordio in trasferta a Pavia, coinciso con un bel 3-1 in rimonta, il team di Gossolengo ha faticato più del previsto con l’Ozzano (3-2 dopo un vantaggio di due set), senza poi fermarsi più. Le altre “vittime” sono state Forlì (perentorio 3-0 in trasferta), Genova (3-0 casalingo), Campagnola Emilia (3-1 esterno in rimonta) e Sassuolo (3-0 tra le mura amiche).

B1. Gossolengo non soffre di vertigini: il segreto del primato dell’Everest MioVolley

Fra due giorni il MioVolley dovrà affrontare un big match che promette scintille, disputando il suo settimo incontro stagionale a Rubiera contro la squadra che la segue in classifica. Visto che l’appetito vien mangiando, ci si attende parecchio da questa sfida. In B2 il momento magico del volley piacentino è ancora più evidente. Nel girone E, infatti, sono due le formazioni che comandano, entrambe di questa provincia. La Pallavolo San Giorgio e la Rossetti Market Conad di Alseno hanno conquistato 17 punti dopo sei partite, con il percorso del primo club leggermente più “pulito” (soltanto 2 set ceduti contro i 5 delle rivali).

La promozione sembra una questione a due, dato che per il momento la più immediata inseguitrice si trova a 4 lunghezze di distanza. Per il derby-verità occorrerà attendere fino al prossimo 2 dicembre, quando le alsenesi ospiteranno sul loro campo la compagine di San Giorgio Piacentino, un match che dirà molto sul futuro di questo girone. La certezza è soltanto una: ci sarà ancora molto da divertirsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il momento magico della pallavolo femminile piacentina che domina in Serie B1 e B2

IlPiacenza è in caricamento