rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Volley

Volley B maschile, Canottieri Ongina scatenata: il nuovo centrale è Marcoionni

Proveniente dalla serie A3 aveva sfidato i gialloneri due anni fa ai playoff. Le sue motivazioni: "Avevo bisogno di rimettermi in gioco"

La Canottieri Ongina non si ferma e mette a segno un altro colpo grosso. Vestirà la maglia gialloblù Marcello Marcoionni (1995), negli ultimi tre anni in forza alla Geetit Bologna, formazione di serie A3 con cui ha anche conteso la promozione in passato proprio agli onginesi.

Originario di Teramo ed alto 196 cm, Marcello è partito dai settori giovanili di Montorio e Teate Volley, con cui ha giocato le finali nazionali under 18. La stagione 2013-2014 l'ha visto festeggiare la promozione in B2 con Montorio Volley prima di trasferirsi a Bologna per motivi universitari. Qui mette in fila un'esperienza in C con l'Atletico Venturoli, un nuovo anno in B a Montorio (2016-2017) e il biennio tra il 2017 e il 2019 in Emilia, indossando la casacca di San Martino in Rio in serie B. L'apice fin qui della carriera è stata nel recente triennio alla Geetit Bologna: prima annata in B stoppata dal Covid, poi nella stagione successiva è arrivata la promozione in A3, categoria poi disputata l'anno scorso con la fascia da capitano addosso. 

A livello statistico, in A3 ha disputato 26 incontri, mettendo a segno 120 punti dei quali 65 in attacco, 6 in battuta e 49 a muro.

Il ds Donato De Pascali commenta così all'ufficio stampa questo altro colpo messo a segno: "Avevamo già definito l’accordo di conferma con il nostro ex centrale Bara Fall per una nuova stagione insieme, ma essendogli arrivata una richiesta dalla categoria superiore abbiamo deciso di accontentarlo e conseguentemente di tornare sul mercato. Marcello si inserisce perfettamente nel disegno che ha come capisaldi la volontà di inserire prospetti con qualità non solo tecniche ma anche di “predisposizione” senza per questo la necessità di dover attingere ad atleti particolarmente maturi. Con Marcello abbiamo raggiunto un accordo in poco più di 48 ore, gli intenti sono stati reciproci. L’opportunità per la società e per il suo percorso anche professionale che forse potrà svilupparsi si è dipanata velocemente e in modo naturale. Tecnicamente è un centrale completo, attento anche alle cosiddette competenze che non vanno a tabellino. Ragazzo davvero maturo, l’anno scorso ha ricoperto anche il ruolo di capitano nella Geetit Bologna in A3".

Il diretto interessato spiega le ragioni della sua scelta di scendere di categoria: "Dopo tre anni molto intensi vissuti a Bologna la mia voglia di rimettermi in gioco in un contesto totalmente nuovo e più stimolante si è incrociata con le ambizioni di una società storica come la Canottieri Ongina. Conosco bene il valore dei compagni con cui condividerò lo spogliatoio e ho avuto modo di apprezzare  l’entusiasmo e la professionalità della dirigenza durante i colloqui che abbiamo avuto in queste settimane. Ci aspettano una stagione impegnativa e avversari molto ostici, ma lavorando bene in palestra sono convinto che ci toglieremo belle soddisfazioni. Non vedo l’ora di iniziare". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley B maschile, Canottieri Ongina scatenata: il nuovo centrale è Marcoionni

IlPiacenza è in caricamento