rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Volley

La Piacenza sportiva “rimandata”, non resta che la Gas Sales

Nel sabato santo sconfitta casalinga per la formazione di calcio, mentre hanno alzato bandiera bianca in trasferta le due compagini di basket. Alle 18 l’incontro di volley al PalaBanca

È stato un sabato santo decisamente da non ricordare per la Piacenza sportiva. Le compagini di calcio e basket sono tutte uscite sconfitte dalle rispettive gare di campionato. Il Piacenza ha alzato bandiera bianca sul terreno di gioco dello stadio Garilli contro la Feralpisalò, capace di imporsi con il punteggio di 2-0. Raddoppio per la verità maturato soltanto a partita ormai quasi terminata, e dopo che i lupi di mister Scazzola hanno giocato per circa 70’ con un uomo in meno. Ha pesato e non poco sulla prestazione l’espulsione di capitan Cesarini, reo di aver colpito al volto per un fallo di reazione un avversario. Un gesto da condannare. Il Piacenza nonostante ciò c’ha provato, ma la solita inefficacia sotto porta e la tattica degli avversari di lasciare che fossero i biancorossi a gestire i ritmi coprendosi e senza correre rischi, ha condizionato il loro incontro.

Non hanno sorriso neppure le due formazioni di pallacanestro. La Bakery ha messo in scena la solita prestazione gagliarda, fatta di tanto sacrificio e sudore, dovendo fare a meno nella trasferta nella capitale di Venuto per il secondo incontro consecutivo. Gli uomini di coach Campanella si sono battuti, a tratti hanno addirittura condotto nel punteggio, ma nel finale l’ha spuntata l’Eurobasket apparsa più cinica. Completamente diverso il ko dell’Assigeco, che nel match disputato a Ferrara ha sin dall’inizio denotato una prestazione opaca. Questo ha permesso agli avversari prima di prendere il controllo, e poi quasi di dominare la sfida superando addirittura le venti lunghezze di vantaggio. I biancorossoblu hanno alzato troppo presto le mani dal manubrio lasciando la strada spianata agli avversari che si sono imposti con facilità.

A questo punto non resta che sperare nella squadra cittadina di pallavolo, affinché possa esserci la sorpresa nell’uovo pasquale. La Gas Sales Bluenergy esordirà questo pomeriggio, alle ore 18, nel girone di qualificazione per la Challenge Cup tra le mura amiche del PalaBanca. Opposta alla formazione del tecnico Bernardi vi sarà la compagine di Cisterna. Un match da non sbagliare assolutamente per i biancorossi, che devono conquistare come minimo un posto in Europa per rendere meno amara una stagione che ha regalato più dispiaceri che soddisfazioni. Oggi però è tempo di resettare tutto, buttarsi davvero alle spalle la stagione che è stata e guardare all’obiettivo attuale che è alla portata di Recine e compagni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Piacenza sportiva “rimandata”, non resta che la Gas Sales

IlPiacenza è in caricamento