Volley

Volley B maschile, la Canottieri Ongina prosegue il legame con Sonia Merli

Per l'ottava stagione di fila la ragazza lodigiana sarà la scout woman della squadra giallonera: "Questa è per me oramai una famiglia"

Una squadra può funzionare al meglio anche grazie al contributo di figure professionali che svolgono un lavoro oscuro ma ugualmente prezioso. La Canottieri Ongina non può dunque farsi scappare Sonia Merli, che per l'ottava stagione consecutiva ricoprirà il ruolo di scout woman.

Lungo il suo curriculum, che comprende anche le esperienze alla Gas Sales Piacenza, prima in A2 e poi in Superlega, prima di essere tornata in giallonero nelle ultime due stagioni dove aveva iniziato nell'annata pallavolistica 2013-2014. 

La ragazza originaria del Lodigiano (è nata a Castelnuovo Bocca d'Adda) racconta le sue impressioni all'ufficio stampa giallonero: "A Monticelli mi sento a mio agio in un ambiente molto familiare. Mi trovo bene con il presidente Fausto Colombi, con tutta la società e le persone della squadra. Ormai per me è come una famiglia pallavolistica. Il mio compito è quello di realizzare le rilevazioni statistiche "live" per dare un supporto allo staff tecnico in corso di partita, poi normalmente lo "scout" finale si corregge a inizio settimana per affinare ulteriormente la corrispondenza tra ciò che si è digitato e quanto è successo effettivamente in campo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley B maschile, la Canottieri Ongina prosegue il legame con Sonia Merli
IlPiacenza è in caricamento