Lunedì, 15 Luglio 2024
Volley

Il muro della Gas Sales Piacenza ferma Monza, finisce 3-0

Tanti errori al servizio per i biancorossi, che hanno però difeso bene e si sono aggiudicati lo scontro al vertice del girone playoff 5° posto

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA-MONZA 3-0

SET: 25-17; 25-20; 25-23.

PIACENZA: Lagumdzija 14, Russell 10, Recine 8, Stern, Brizard 4, Tondo, Antonov 1, Rossard, Scanferla, Cester, Pujol, Holt 12, Caneschi 6, Catania. All. Bernardi, Ass. Botti.

MONZA: Grozdanov, Karyagin, Dzavoronok 11, Orduna 1, Federici, Galliani, Grozer 12, Galassi 5, Katic, Beretta 3, Davyskiba 8, Monesi, Gaggini. All. Eccheli, Ass. Ambrosio.

ARBITRI: Antonella Verrascina e Luca Saltalippi.

Al PalaBanca si affrontano per la terza giornata del gironcino playoff 5° posto le due capoliste. Da una parte la Gas Sales Piacenza di Lorenzo Bernardi, dall'altra Monza. Vogliosi di blindare il primato, partono subito forte i padroni di casa che nonostante qualche errore in battuta prima si portano sul 7-3, e poi sull'11-5. Dopo il secondo timeout i brianzoli accorciano le distanze con un break di 3-0, e poi si fanno pericolosamente sotto sul 13-10. I biancorossi continuano a sbagliare alla battuta con Brizard, ma è il muro piacentino che fa la differenza e che vale il 16-11. L'ex di turno Holt mette a terra prima il ventesimo e poi il ventunesimo punto per la Gas Sales (21-15). Sono gli errori, da una parte e dall'altra, che smuovono il punteggio fino alla schiacciata di Russell che regala il primo set a Piacenza.

La seconda frazione vede un Monza più aggressivo, e che grazie ad un paio di ottime difese si porta sul 4-8, punteggio che costringe Bernardi a richiedere la sospensione. Mentre Lagumdzija rientra in campo mettendo a segno un altro punto della sua partita, Brizard sbaglia ancora alla battuta e gli avversari ne approfittano per involarsi sul 5-11. Sono sempre gli errori a rimpinguare i bottini dell'una e dell'altra squadra. Neppure il muro biancorosso riesce ad invertire la piega che ha preso il secondo set, e così sul 9-15 Bernardi decide di chiamare il secondo timeout a sua disposizione. Due errori in ricezione permettono di segnare due punti consecutivi ad Holt, e Piacenza si rifà sotto sul 13-16. I servizi buttati alle ortiche non si contano più in casa Gas Sales, e così Bernardi decide di mettere Antonov che ripaga i dividendi con le sue battute, tanto che i locali compiono il sorpasso (20-19). Dopo la sospensione richiesta dagli ospiti, Antonov realizza l'ace mentre il muro di Holt e la schiacciata di Lagumdzija completano il break per il più quattro. L'ace del numero 1 biancorosso, poi, chiude i secondi del secondo set.

Parte di nuovo meglio Monza nel terzo tempo, prima che Recine spenga ogni speranza con tre punti consecutivi per il 6-4. I brianzoli non ci stanno e impattano a quota 7, poi il check video li premia sul punto erroneamente assegnato a Russell. Quando Lagumdzija sbaglia al servizio è di nuovo vantaggio Monza, che poi allunga sul 10-12. Altro errore alla battuta di Russell, e gli ospiti ringraziano portandosi sull'11-15. Entrambe le formazioni sbagliano tanto, ma questa situazione di insufficienza va tutta a vantaggio dei brianzoli che devono difendere il minimo vantaggio. E' il muro però che tiene a galla Piacenza, che trova addirittura la parità a quota 21. L'attacco out di Beretta, controllato al ckeck video, porta in vantaggio i padroni di casa che hanno la ghiotta occasione di archiviare l'impegno. Monza però è viva e reagisce mettendo a segno il break che vale il sorpasso sul 22-23. Recine pareggia, mentre l'ace di Brizard compie il controsorpasso. L'ultimo attacco è ancora di Recine, che grazie al tocco del muro garantisce la vittoria alla sua squadra del terzo set per 25-23. 

Una vittoria, questa, che fa pendere l’ago della bilancia dalla parte dei biancorossi, visto che nei 6 precedenti contro i brianzoli, di cui due nell'ultima regular season, il bilancio era in perfetta parità. Questo era però il primo confronto nei playoff 5° posto, ed ha sorriso a Piacenza. In virtù di questo risultato, e quelli degli altri campi (Cisterna-Taranto 3-0, Verona-Milano 1-3), la classifica del gironcino playoff 5° posto è la seguente: Gas Sales Bluenergy 9 punti, Monza e Cisterna 6, Verona e Milano 3, Taranto 0.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il muro della Gas Sales Piacenza ferma Monza, finisce 3-0
IlPiacenza è in caricamento