Wolverines Piacenza: Vittoria e conquista della prima posizione nel girone

Con una prestazione di carattere, temperamento e personalità i Wolverines si impongono per la seconda volta consecutiva in trasferta e piazzano una dolorosa zampata alle velleità di primato dei Thunders nel girone E del Campionato di Football a 9 giocatori

Con una prestazione di carattere, temperamento e personalità  i Wolverines si impongono per la seconda volta consecutiva in trasferta e piazzano una dolorosa zampata alle velleità di primato dei Thunders nel girone E del Campionato di Football a 9 giocatori.

I Wolverines si sono presentati a Trento con l’ obiettivo ben preciso di capovolgere il risultato negativo dell’andata, quando Trento aveva imposto la propria forza fisica e compattezza sconfiggendo al proprio domicilio i piacentini. Era dunque necessario attuare una vera e propria impresa, sconfiggere gli imbattuti trentini - forti un record positivo di 4 vinte e 0 perse -  a casa loro e con uno scarto superiore ai 14 punti, per poter riprendere la testa del girone.

Piacenza, nonostante l'avvio stentato, con 2 gravi errori dello special team, che hanno facilitato i due touchdown dei trentini in avvio di partita, non si è persa d' animo ed ha iniziato a macinare yards su yards, imponendo il proprio gioco, e contenendo al meglio le azioni d' attacco avversarie.

Sicuramente trovarsi in vantaggio per 14 – 3 alla fine del primo quarto di gioco, ha fatto forse  credere ai padroni di casa di poter condurre tranquillamente la partita in porto senza troppi problemi: l’orgoglio e la determinazione sono stati le motivazioni  che hanno consentito ai Wolverines di organizzarsi e migliorarsi durante lo svolgimento della partita fino al raggiungimento di una meritata vittoria. Attacco e difesa oggi hanno dato il meglio di sè, dimostrando che alcune “carenze di concentrazione” manifestate durante le partite di inizio campionato, sembrano essere un ricordo lontano.

Merito sicuramente dei giocatori, ma soprattutto del Coaching Staff che ha preparato il game plan alla perfezione, così come già successo nella precedente vittoriosa partita contro i Knights. La cronaca dell’incontro è ovviamente un susseguirsi di touchdown, inizialmente con i Thunders che segnavano su due azioni di corsa e i Wolverines che accorciavano le distanze con un field goal di Gorlani per il 14- 3 del 1 quarto. Dall’inizio del secondo quarto inizia la rimonta vincente dei biancorossoneri che si concluderà solo alla fine dell’incontro: comincia l’attacco con Bontempi su corsa con trasformazione da due punti di Scarano per il 14-11 parziale, risponde immediatamente la difesa con una combinazione sack, fumble provocato, pallone riconquistato e ritornato da Thomas in touchdown e la  successiva trasformazione di Gorlani, permetteva alla formazione piacentina di portarsi in vantaggio per 18-14.

Il successivo td piacentino era una perfetta azione di lancio tra il quarterback Amadasi che trovava con un calibrato passaggio in endzone Scarano per il 24 – 14 di fine primo tempo.

Ai piacentini serviva recuperare comunque ancora 5 punti di scarto per considerarsi primi anche se a pari punti con i Thunders, per cui anche nel secondo tempo sia l’attacco che la difesa hanno garantito il massimo impegno, davanti ad una formazione gialloblu demoralizzata.

Ancora a segno la offense con un td - pass di Amadasi  che questa volta trovava in endzone Chiatante per il 31 – 14, con la solita trasformazione di Gorlani,  poi un gran touchdown di Bontempi che in slalom fra i giocatori della difesa trentina, terminava la propria corsa di 40 yards nella endzone avversaria, a cui non faceva seguito la trasformazione, ed infine ancora a segno la defense con il proprio capitano Merlo che con un intercetto ritornato in touchdown, trasformato dal solito Gorlani, metteva la ciliegina sulla vittoria e sulla prestazione dei piacentini. Risultato finale di 44 a 14 che proietta dunque per ora i Wolverines in vetta al proprio girone, in attesa del prossimo scontro casalingo per la seconda partita della fase ad orologio, quando ospiteranno i Knights Persiceto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Probabilmente a Trento è stata disputata la miglior partita da parte dei Wolverines in questo campionato, sia sotto l’aspetto squisitamente tecnico che di volontà ed energia. Ora i piacentini hanno due settimane di tempo per preparare il prossimo incontro: divieto assoluto di cali psico-fisici, il segnale dato alle pretendenti al passaggio nei playoff è stato chiaro, chi vorrà arrivare ai quarti di conference dovrà passare per forza attraverso gli artigli dei Wolverines. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento