Ospedale, ospedale

  • L'ospedale civile e la salute dei piacentini tra Ottocento e primo Novecento

  • Farmacia dell'ospedale, l'Imago Pietatis torna all'antico splendore

  • Ziano, il Pd: «Poco interesse dell’Amministrazione sul futuro dell’ospedale di Castello»

  • Cantiere dell'ospedale, gettata la soletta del piano terra. «I lavori rispettano i tempi prefissati»

  • Sla, dall'Aisla un prezioso strumento per il trattamento logopedico dei pazienti

  • Otorinolaringoiatria rinnovata: ambulatori unificati, tecnologia all'avanguardia e ambienti per i bambini

  • Ambulatori ristrutturati e nuova sala d'attesa per bambini nel reparto di otorinolaringoiatria

  • Il Pd di Castello: «Circolano troppe voci, l’Ausl faccia chiarezza»

  • Centomila morti per tumore evitabili ogni anno, al via la settimana della prevenzione oncologica

  • Incendio nei sotterranei dell'ospedale, vigili del fuoco al lavoro per ore

  • «Un centro d'eccellenza specializzato nella riabilitazione». I medici raccontano il nuovo ospedale di Fiorenzuola

  • «Nuovo ospedale di Fiorenzuola. L'eccellenza vicino a te». Ecco lo spot dell'Ausl

  • Nuovo ospedale di Fiorenzuola, «Si chiariscano i tempi di realizzazione»

  • Foti chiede un'ispezione sulla gestione del reparto anestesia e rianimazione di Piacenza

  • Al Pronto soccorso nuovi ambulatori per Otorinolaringoiatria e Urologia

  • M5s: «Il sindaco chieda la ridiscussione del Piano della sanità». Maggioranza e Pd votano contro

  • Scabbia al Vittorio Emanuele. Ricoverata una donna, profilassi per ospiti e operatori

  • Ospedale, nuovi contenuti nel blocco B per un milione e mezzo di euro

  • «Piacenza ha un disperato bisogno di un nuovo ospedale»

  • Immunogenetica, eccellenza piacentina

  • «Il nuovo ospedale è solo un'operazione immobiliare voluta dal Pd»

  • Ospedale di Fiorenzuola, ripresi i lavori nel cantiere del blocco B

  • Un concorso di idee per ridare vita all'ospedale

  • «Il piano di riordino della sanità è qualificante e ricco di idee innovative»

  • «Niente chiusure o depotenziamenti. Noi ci crediamo e ci mettiamo la faccia»