Lunedì, 17 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bagarre in Consiglio comunale, lite furibonda tra Foti (Fd'I) e Cugini (Pd)

Clima teso quello che si è respirato nella seduta del 1 ottobre in Consiglio comunale. A scaldare gli animi ci ha pensato, in apertura, la mozione di sfiducia (poi respinta dalla maggioranza) ai danni dell'assessore Filiberto Putzu. Ma è stato durante la discussione agli emendamenti al Dup (documento unico di programmazione) che si è registrato un alterco dai toni accesi tra maggioranza e opposizione. Il consigliere di Fratelli d'Italia (e parlamentare alla Camera) Tommaso Foti ha perso le staffe dopo alcuni commenti del capogruppo del Partito Democratico Stefano Cugini, mentre stava portando avanti il suo intervento. Per alcuni minuti la discussione tra i due è andata avanti, paralizzando la seduta. Il presidente del Consiglio comunale Giuseppe Caruso non è riuscito a riportare la calma in aula, mentre si stava discutendo di un ordine del giorno del Pd sulla Pertite al Dup. I dem chiedevano alla Giunta - poi la loro proposta è stata bocciata - di predisporre un piano finanziario per la realizzazione di un parco urbano-bosco pubblico alla Pertite. Le richieste, definite troppo stringenti dal sindaco Patrizia Barbieri, non sono state accolte. E' stato invece accolto l'ordine del giorno del gruppo Liberi che chiedeva di trasformare l'area della Pertite da 270mila metri quadrati in un bosco urbano. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Bagarre in Consiglio comunale, lite furibonda tra Foti (Fd'I) e Cugini (Pd)

IlPiacenza è in caricamento