rotate-mobile

«Piacenza modello di integrazione tra volontariato e istituzioni»

Serata speciale per la Pubblica assistenza Croce Bianca che ha celebrato i suoi sostenitori

La Pubblica assistenza Croce Bianca ha organizzato con successo una serata emozionante e gratificante mercoledì 6 novembre, presso la propria sede a San Lazzaro, per ringraziare i sostenitori dell'associazione che hanno contribuito con generose donazioni. 

L'evento ha visto la partecipazione, tra gli altri, del prefetto Paolo Ponta, del direttore del 118 Stefano Nani, del vescovo Adriano Cevelotto. La presenza di queste figure autorevoli ha ulteriormente enfatizzato l'importanza del sostegno fornito dalla comunità per garantire il successo delle attività di Croce Bianca. Durante la serata, i rappresentanti dell'associazione hanno espresso la loro profonda gratitudine ai sostenitori presenti, evidenziando l'impatto positivo delle donazioni sulla capacità dell'organizzazione di svolgere il proprio fondamentale lavoro di assistenza e soccorso. 

«Questa serata è un momento per ringraziare le istituzioni e i privati che hanno contribuito in modo significativo in questi ultimi periodi – spiega Paolo Rebecchi - abbiamo organizzato questo incontro perché abbiamo trascorso momenti difficili e le persone ci sono state molto vicine».

«Il volontariato è una rete di cittadini attivi che dedicano il proprio tempo libero al servizio della collettività – sottolinea Fabrizio Pregliasco, ospite della serata - Piacenza è un esempio di buone pratiche e può essere portata come modello in tutta Italia: qui vi è un’ottima collaborazione tra la rete del volontariato e le istituzioni. Nei momenti più duri della Pandemia ero presente qui a Piacenza, così duramente colpita dalla prima ondata. I volontari erano presenti allora, e ci saranno ancora tutti i giorni per qualunque situazione». 

Il direttore del 118 di Piacenza, Stefano Nani, ha condiviso alcune riflessioni sulle sfide e le realizzazioni nel campo dell'emergenza sanitaria, sottolineando l'importanza della collaborazione tra enti pubblici e organizzazioni come Croce Bianca.

L'evento si è concluso con l'auspicio della speranza di continuare questa preziosa collaborazione in futuro, per garantire un supporto essenziale a coloro che hanno bisogno. 

Video popolari

«Piacenza modello di integrazione tra volontariato e istituzioni»

IlPiacenza è in caricamento