rotate-mobile

Da Bologna a Piacenza per aiutare il Centro recupero animali selvatici: «Il volontariato è terapeutico per l'anima»

Sveva Antonini, piacentina da anni in trasferta a Bologna dove fa l'avvocato, dopo il campo di formazione nella struttura di Niviano ha scelto di entrare a far parte del gruppo di quindici volontari impegnati nell’attività

Da Bologna a Piacenza per aiutare gli animali selvatici. Sveva Antonini, piacentina da anni in trasferta a Bologna dove fa l'avvocato, ha frequentato il campo di formazione del Wild Life Rescue Center di Niviano, un'esperienza - racconta nell'intervista - che l'ha spinta a "rivoluzionare" un pò la  propria vita e ad entrare a far parte del gruppo di quindici volontari impegnati a portare avanti le attività del Centro di recupero. 

Una formazione che continua nel tempo - osserva un'altra volontaria del Centro, presente fin dall'apertura nel 2016 - guidata dal direttore sanitario Riccardo Rossi e della responsabile Fabiana Ferrari.

L’accoglienza e la cura degli animali selvatici comporta procedure e conoscenze specifiche per ogni specie, tra le più complesse i pipistrelli, come spiega un'atra volontaria della struttura di recupero nell'intervista, ripercorrendo alcuni dei passaggi necessari da compiere per poter vedere un piccolo tornare in natura.

Video popolari

Da Bologna a Piacenza per aiutare il Centro recupero animali selvatici: «Il volontariato è terapeutico per l'anima»

IlPiacenza è in caricamento