rotate-mobile

«Così San Bernardo divenne compatrono di Fiorenzuola». Compiani presenta il suo nuovo libro

L'ex sindaco di Fiorenzuola presenta il 28 agosto “San Bernardo di Chiaravalle – Compatrono di Fiorenzuola e Patrono di Chiaravalle della Colomba di Alseno". «Tante testimonianze di San Bernardo per scoprire anche la storia di Fiorenzuola»

Nel 2019 la pubblicazione di diari di viaggio ed altre storie su “Il culto di San Fiorenzo Vescovo di Orange- Patrono di Fiorenzuola d’Arda”. E già allora Giovanni Compiani, imprenditore ed ex sindaco del capoluogo della Valdarda aveva annunciato il suo lavoro per una seconda pubblicazione, perché “solo conoscendo il passato e la sua storia – si legge nella prefazione del suo nuovo libro – possiamo dare il giusto valore al presente e guardare al futuro in modo più consapevole”. Si intitola “San Bernardo di Chiaravalle – Compatrono di Fiorenzuola e Patrono di Chiaravalle della Colomba di Alseno". Sono 284 pagine di ricerche delle radici storiche, culturali, religiose ed artistiche della comunità fiorenzuolana, oltre a storie, leggende, reliquie ed itinerari cistercensi.

E’ stato Compiani, nel corso del suo doppio mandato da sindaco di Fiorenzuola a riscoprire nel capoluogo della Valdarda il culto per il santo, Patrono di Chiaravalle della Colomba. L’ex primo cittadino ha avuto a che fare con i monaci cistercensi sin da bambino: viveva infatti nella frazione di Alseno e il chiostro del monastero oggi rappresenta per lui un angolo di Paradiso. “Il suo lavoro di ricerca parte dal 1133 per esaminare gli anni che vanno dal 1600 al 1700 – si legge nella prefazione – e cerca di calarsi nelle vicende storiche della città sull’Arda, approfondendo ed ampliando alcuni aspetti conosciuti, altri fino ad oggi non sufficientemente sviluppati e altri ancora del tutto originali. Uno scritto di notizie e racconti storici più che un libro di storia vero e proprio”.

La presentazione è in programma sabato 28 agosto alle 17 nell’Abbazia di Chiaravalle della Colomba con la partecipazione del responsabile dell’Archivio Storico della Segreteria di Stato del Vaticano, del professore Pierantonio Piatti del Comitato di Scienze Storiche del Vaticano. Augusto Bottioni del Circolo storico di Fiorenzuola intervisterà Giovanni Compiani mentre coordinerà l’incontro Graziano Tonelli, direttore dell’Archivio di Stato di Parma.

Nel video l’intervista a Giovanni Compiani.

Video popolari

IlPiacenza è in caricamento