rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024

Quintali di rifiuti plastici in fiamme a Fombio, fumo nero visibile anche da Piacenza

Sul posto anche squadre dei vigli del fuoco dalla caserma di strada Valnure

Un grosso incendio è divampato nel pomeriggio di sabato 20 aprile in un centro di raccolta rifiuti a Fombio, tra Piacenza e Codogno. Il fumo nero e denso era ben visibile anche dalla città. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Piacenza in supporto.
A incendiarsi intorno alle 18, per cause non ancora chiarite, sono stati alcuni cumuli di rifiuti e materie plastiche di vario tipo, rilasciando nell'aria anche sostanze potenzialmente nocive. Sul posto numerose squadre di vigili del fuoco da Lodi e da Casalpusterlengo e le pattuglie dei carabinieri del Norm di Codogno e delle stazioni limitrofe. I vigili del fuoco sono ancora al lavoro con gli autorespiratori e le lance d'acqua e schiuma per domare le fiamme molto alte e alimentate dal materiale altamente infiammabile. Sul posto anche personale del 118. «Sono stati interessati dall’evento - informa in una nota l’azienda “A2a” - esclusivamente rifiuti urbani provenienti dalla raccolta differenziata degli ingombranti, si precisa inoltre che il sito non tratta rifiuti pericolosi. Sono in corso tutte le rilevazioni del caso, in collaborazione con gli enti preposti, per stabilire l’origine dell’accaduto, nessuna conseguenza per il personale e per l’impianto».

Video popolari

Quintali di rifiuti plastici in fiamme a Fombio, fumo nero visibile anche da Piacenza

IlPiacenza è in caricamento