Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Chiesa del Carmine diventerà un “Laboratorio aperto”, iniziati oggi i lavori di recupero

Presentazione a Palazzo Mercanti e poi sul cantiere. Oltre 4,6 milioni i costi, per un quarto coperti dal Comune

 

Sono stati presentati oggi in Comune e poi direttamente sul cantiere appena aperto i lavori di recupero della Chiesa del Carmine di Piacenza, edificio trecentesco che si trova tra via Borghetto e piazza Casali, zona nord della città. L’obiettivo è la realizzazione di laboratorio aperto, uno spazio urbano fruibile dai cittadini e dalle imprese che vedrà la coesistenza - si legge in una nota di Palazzo Mercanti - di servizi di informazione su ambiente, mobilità, turismo ed eventi cittadini di spazi attrezzati con tecnologia informatica avanzata nel segno dell’innovazione e della sostenibilità. 
L’importo dei lavori a seguito del ribasso in sede di gara di appalto è di poco oltre i 4 milioni e mezzo, di cui il 24% sostenuto da fondi comunali, il 49% da fondi DUP e il 26% da fondi dell’Asse6. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento