Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Orchestre in piazza: «Le attività ripartono, noi condannati a morte. Siamo allo stremo, lottiamo per sopravvivere»

Davanti al Gotico esibizione degli artisti dell'associazione Obis: «A rischio una intera categoria di lavoratori e lavoratrici. Sappiamo che purtroppo molti non ripartiranno più»

Nel video la protesta dei musicisti delle orchestre da ballo, 15mila addetti in tutta Italia stremati da 15 mesi di inattività, che vogliono ripartire. Si sono dati appuntamento a Piacenza in piazza Cavalli per una manifestazione nazionale del settore promossa dall'Unione italiana delle orchestre di ballo e spettacolo "Obis". Presenti anche tutti i più conosciuti cantanti e musicisti delle orchestre piacentine di liscio, che ogni estate riempiono le piazze, le balere e le sagre del territorio. Ma che da tempo rimangono fermi al palo, in attesa di poter suonare per il pubblico. 

Si parla di

Video popolari

Orchestre in piazza: «Le attività ripartono, noi condannati a morte. Siamo allo stremo, lottiamo per sopravvivere»

IlPiacenza è in caricamento