rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022

In oratorio una stanza per i ragazzi delle superiori. L'invito degli educatori: «Progettiamola insieme»

In canonica a Fiorenzuola un nuovo spazio per ritrovarsi, confrontarsi, per studiare ma anche per lo svago in compagnia. L'idea nata da una richiesta degli stessi ragazzi ai responsabili dell'oratorio

Oratorio di Fiorenzuola: proseguono a pieno regime le attività, con un incremento di ragazze e ragazzi dopo i due anni di emergenza del Coronavirus. E in concomitanza con l'anno scolastico questo luogo, al piano terra della canonica della parrocchia di San Fiorenzo, in piazza Molinari, non è solo un luogo destinato alle attività ricreative e culturali per i più giovani ma anche un ausilio, grazie agli educatori, per i compiti e lo studio.

Qui i più piccoli sono assistiti da ragazzi più grandi che frequentano le scuole superiori: anche loro necessitano di propri spazi per ritrovarsi, confrontarsi: uno spazio per studiare ma anche per lo svago in compagnia. Da qui l'idea di dedicare loro una stanza, la stanza per i ragazzi delle superiori. A progettarla non saranno i responsabili dell'oratorio e i sacerdoti della parrocchia: gli stessi ragazzi che la utilizzeranno saranno chiamati in causa perché qui tutti partecipano e vengono ascoltati.

Nel video le interviste a Don Paolo Capra, Stefano Avanzi (responsabile del progetto), Andrea Dadomo (educatore professionale).

Oratorio Fiorenzuola (1)

Video popolari

In oratorio una stanza per i ragazzi delle superiori. L'invito degli educatori: «Progettiamola insieme»

IlPiacenza è in caricamento