Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Nella Bassa rispettato il lockdown». Il bilancio della Polizia Locale

È tempo di bilanci per la polizia Locale dell’Unione dei Comuni della Bassa Valdarda e Fiume Po. Il comandante Massimo Misseri e il presidente dell’Unione, nonché sindaco di Monticelli, Gimmi Distante, hanno illustrato alla stampa le operazioni di servizio del 2020

 

È tempo di bilanci per la polizia Locale dell’Unione dei Comuni della Bassa Valdarda e Fiume Po. Il comandante Massimo Misseri e il presidente dell’Unione, nonché sindaco di Monticelli, Gimmi Distante, hanno illustrato alla stampa le operazioni di servizio del 2020. Un anno particolarmente gravoso a causa della pandemia Covid. «Alcune attività nell’ultimo anno sono diminuite, quali ad esempio l’emissione di ordinanze e di contro altre sono invece aumentate in maniera esponenziale, quali le ore di servizio e presenza sul territorio» – spiega Misseri. Distante ha voluto sottolineare «l’importante e fattivo l’impegno profuso da tutto il  personale appartenente al Servizio sia esso dipendente, che in comando e come tale sforzo abbia comportato per l’ufficio di polizia Locale un grossissimo sforzo per una  sempre maggiore presenza e attività nel campo della prevenzione, della sicurezza nonché, della Protezione Civile, impiegando, e a volte utilizzando oltre il  massimo, le esigue forze con le sempre maggiori esigenze dei cittadini».

LEGGI QUA L'ARTICOLO

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento