rotate-mobile

Ponginibbi presenta l’ultima arrivata in casa Peugeot: la nuova 208

La nuova 208, l’ultima arrivata in casa Peugeot, è approdata anche a Piacenza. Il concessionario “Ponginibbi” – che ha sede alla Veggioletta, alle porte della città, in via Vittime di Rio Boffalora – ha accolto con entusiasmo l’arrivo delle prime auto, a disposizione della clientela. La nuova 208 – vettura del segmento “B” – era molto attesa dal gruppo Ponginibbi, che ha l’esclusiva sulla vendita nel nostro territorio. Per i clienti c’è la possibilità di effettuare un test drive della vettura. Anche la redazione de “IlPiacenza.it” ha colto al balzo questa possibilità, testando di persona le peculiarità della nuova 208 (nel nostro caso, la versione a benzina 1.2 PureTech Gt Line), accompagnata dal consulente commerciale del marchio Peugeot per Ponginibbi, Alessandro Monti. La vettura testata in città e sulle colline piacentine, ha un motore a 136 cavalli con cambio automatico. La nuova 208 è disponibile a benzina, a diesel ed elettrica.

La nuova Peugeot 208 adotta uno stile esterno molto personale e che trasmette qualità, permettendo di rinunciare ad elementi cromati per impreziosirla: è la forza di un design distintivo e di proporzioni molto equilibrate. Più lunga, più larga e più bassa dell’attuale Peugeot 208, questa nuova generazione adotta uno stile distintivo che evoca sportività, con le sue linee tese e pulite. Le fiancate allargate e le nervature presenti sulla carrozzeria le conferiscono una decisa personalità. Sottile equilibrio fra linee muscolose ed eleganti. Di profilo, nuova Peugeot 208 si fa notare per l’arretramento del parabrezza che permette di estendere maggiormente il cofano, più lungo che in precedenza. Il vetro laterale posteriore è molto inclinato e perfettamente allineato al passaruota posteriore. Nelle versioni GT Line e GT, i passaruota sono completati da profili passaruota nero lucido: la silhouette si affina e il diametro delle ruote riempie perfettamente i passaruota. In queste versioni al vertice della gamma, i cerchi in lega da 17 pollici sono arricchiti da inserti specifici: un guadagno sull’aerodinamica e sulle masse non sospese (3,6 kg di risparmio in totale). Riconoscibile al primo sguardo, il frontale declina abilmente la nuova firma luminosa introdotta dall’ammiraglia 508; la firma luminosa a 3 artigli nei proiettori Full LED (disponibili in base alle versioni) la rende immediatamente riconoscibile. Il paraurti anteriore è disegnato con un’unica linea e ingloba la calandra ad elemento unico. Quest’ultima è perfettamente integrata e reca al centro il Leone, monogramma del marchio Peugeot. Sulla punta del cofano è presente la sigla 208, come recentemente reintrodotto dalla Nuova 508.

In linea con lo stile dei SUV Peugeot 3008 / 5008 e della nuova ammiraglia 508, il posteriore di nuova Peugeot 208 è caratterizzato da una fascia nera che attraversa lungo tutta la larghezza il portellone posteriore e collega i gruppi ottici a tre artigli (accesi in tutte le condizioni di guida). Il disegno è preciso, le forme sono tese. Il diffusore posteriore è disponibile anche con la finitura nero lucido e, in base alla motorizzazione, viene arricchito da terminali di scarico cromati. Oltre alle tinte di carrozzeria tradizionali e al tetto Black Diamond, Nuova Peugeot 208 dispone di una gamma di colori che riflette perfettamente il suo spirito dinamico e giovane: Giallo Faro metallizzato, Blu Vertigo tri-strato e Rosso Elixir.

Nuova Peugeot e-208 presenta delle caratterizzazioni che la distinguono al primo sguardo, ossia la calandra della stessa tinta della carrozzeria, il logo del Leone dicroico (un procedimento che fa cambiare il colore in base all’angolo di visione) e il monogramma “e-208” nel portellone posteriore e il logo “e” sui montanti posteriori

 
Si parla di

Video popolari

IlPiacenza è in caricamento