rotate-mobile

Terzo Settore in rete grazie alla Fondazione: «Più collaborazione sul sociale»

Nasce il progetto sperimentale Fare Rete a Piacenza si può - Protagonisti del nostro futuro, avviato da Sol.Co. Piacenza e Csv Emilia: si intente supportare la capacità e la creatività progettuale degli enti di Terzo Settore

Un servizio strutturato e integrato per accompagnare e supportare la capacità e creatività progettuale degli enti di Terzo Settore, anche in rete con altri attori del territorio piacentino. È il progetto sperimentale Fare Rete a Piacenza si può - Protagonisti del nostro futuro, avviato da Sol.Co. Piacenza e Csv Emilia con il sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano che ha stanziato circa 100mila euro. Lo hanno presentato il presidente del Consorzio Sol.Co. Pier Angelo Solenghi, la presidente della sede di Piacenza di CSV Emilia Raffaella Fontanesi, il presidente della Fondazione Roberto Reggi.

Video popolari

IlPiacenza è in caricamento