Fiorenzuola Today

A 16 anni gestisce un giro di spaccio, denunciato

Uno studente originario di Fiorenzuola ma residente a Cremona, era uno dei leader, insieme ad un suo amico, di una baby gang che terrorizzava la città lombarda. Entrambi sono stati beccati mentre spacciavano in un parco

I carabinieri nel parco di Cremona

Insieme ad un amico era uno dei leader della baby gang che terrorizzava Cremona e che nelle scorse settimane è stata sgominata dai carabinieri della città lombarda. In particolare lui, un 16enne originario di Fiorenzuola ma residente a Cremona, con un altro studente 17enne gestiva l’attività di spaccio, della quale – stando alle indagini - erano i capibanda, in riva al Po e nei parchi del centro storico. Proprio qui sono stati beccati entrambi di sera, pronti a cedere le dosi che avevano preparato per i loro clienti. I militari dell’Arma guidati dal maggiore Rocco Papaleo li hanno denunciati alla Procura della Repubblica del Tribunale dei Minorenni di Brescia.

Si erano appostati alcune sere fa, come facevano abitualmente, in una zona piuttosto buia di “Parco Sartori” a Cremona. Avevano scelto come punto di ritrovo una panchina in un’area ben nascosto per non dare nell’occhio. Non però ai carabinieri che li hanno notati e insospettiti hanno deciso di controllarli. Una volta bloccati, i due giovani sono stati perquisiti e nascosti tra i vestiti avevano un bilancino di precisione e ritagli di cellophane, oltre che a trenta grammi di marijuana già suddivisa in dosi da uno o due grammi. Le successive perquisizioni domiciliari hanno permesso ai militari dell’Arma di sequestrare ulteriori cinque grammi di sostanza stupefacente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 16 anni gestisce un giro di spaccio, denunciato

IlPiacenza è in caricamento