FiorenzuolaToday

Agevolazioni della tariffa del servizio idrico integrato: presentazione delle domande entro il 30 settembre

Possono farne richiesta tutti i cittadini residenti nel Comune di Fiorenzuola titolari di un'utenza idrica ad uso domestico, sia diretta sia condominiale, ed in possesso di un ISEE non superiore a 10mila euro

Repertorio

Sono previste anche per quest’anno le agevolazioni della tariffa del servizio idrico integrato a favore di nuclei familiari in condizioni economiche disagiate.

Le domande devono essere presentate entro il 30 settembre 2016. Possono fare richiesta delle agevolazioni tutti i cittadini residenti nel Comune di Fiorenzuola titolari di un’utenza idrica ad uso domestico, sia diretta sia condominiale, ed in possesso di un ISEE non superiore a 10mila euro.

Alla domanda, scaricabile dal sito del Comune di Fiorenzuola (www.comune.fiorenzuola.pc.it) o reperibile presso gli uffici del Settore Servizi alla Persona ed alla Famiglia, bisogna allegare l’attestazione ISEE relativa al nucleo familiare, in corso di validità; copia completa di una fattura del servizio idrico anno 2016; documento d'identità in corso di validità. Inoltre i cittadini stranieri devono presentare copia del permesso di soggiorno (per tutti i componenti del nucleo familiare) in corso di validità o documentazione comprovante l'avvenuta richiesta di rinnovo.

"L'agevolazione  - spiega Sabina Dordoni, funzionaria del Settore Servizi alla Persona e alla Famiglia del Comune di Fiorenzuola - sarà erogata nell'anno successivo a quello di presentazione della domanda e verrà riconosciuta per gli utenti domestici diretti, come una deduzione della fattura, mentre per gli utenti domestici indiretti, il gestore dedurrà dalla bolletta intestata al titolare del contratto d'utenza un importo pari all'agevolazione riconosciuta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento