FiorenzuolaToday

Alberi a terra anche nel sito archeologico di Veleia. Scuole chiuse il 13 a Rustigazzo e Prato Ottesola

Enel ha riattivato le forniture a Lugagnano, parte di Chiavenna Rocchetta e Prato Ottesola. Entro la mattinata del 13 dicembre i tecnici dovrebbero ripristinare le altre forniture elettriche

Operai al lavoro a Veleia

Anche l’area archeologica di Veleia nel comune di Lugagnano, è stata duramente colpita dal maltempo. Gli alberi sono caduti a terra e i mezzi operativi messi in camp dal sindaco Jonathan Papamarenghi non sono riusciti ad entrare nell’area, che nella giornata del 13 dicembre dovrebbe essere oggetto di sopralluogo dell’Amministrazione comunale insieme alla Soprintendenza. Solo il perimetro esterno è stato ripulito dai grossi rami che si sono spezzati. Con molta probabilità in questi giorni il sito archeologico rimarrà chiuso al pubblico. «I più anziani parlano di una situazione mia vista negli ultimi 70 anni: strade, boschi e reti tecnologiche devastati lo confermano» - scrive in un post su Facebook il primo cittadino.

Intanto il sindaco fa sapere che Enel ha riattivato le forniture a Lugagnano, parte di Chiavenna Rocchetta e Prato Ottesola. Proprio a Prato Ottesola e nella frazione di Rustigazzo, le scuole rimarranno chiuse nella giornata di mercoledì. Entro la mattinata del 13 dicembre i tecnici dovrebbero ripristinare le altre forniture elettriche. «Iren ha portato un gruppo elettrogeno dove necessario per ripristinare le forniture idriche – spiega Papamarenghi -. È quindi garantita la fortunata idrica mentre, per chi attualmente senza acqua, entro un’ora la stessa sarà nuovamente disponibile. Le strade sono ora percorribili al 95 per cento (restano solo alcuni piccoli tratti secondari da sistemare): per questo si ringraziano ufficialmente tutti coloro che, coadiuvati dagli Amministratori di zona, da ieri si sono messi completamente a disposizione in situazioni non certo agevoli, permettendo di non coinvolgere la protezione civile o i vigili del fuoco. I vigili e altro personale del Comune saranno operativi per fare una rapida visita a tutti gli over 65 delle zone ancora senza corrente».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento