FiorenzuolaToday

Armati di pistola rapinano il supermercato: inseguiti e arrestati dai carabinieri

Due banditi armati di pistola sono stati arrestati da una gazzella del Radiomobile di Fiorenzuola che li ha intercettati mentre fuggivano dopo aver colpito al supermercato IN'S di Pontenure

(Repertorio)

Due banditi sono stati arrestati ad Alseno mentre fuggivano dopo aver rapinato un supermercato a Pontenure. E’ accaduto intorno alle 19 del 4 febbraio. Erano armati di pistola e sono stati bloccati da una pattuglia dei carabinieri di Fiorenzuola che li hanno ammanettati e portati in caserma. La coppia, che viaggiava a bordo di una Alfa Romeo Giulietta alla quale erano state sostituite le targhe, aveva appena portato a segno un colpo al supermercato IN’S alle porte di Pontenure. Pare che mentre uno faceva da palo all’esterno a bordo dell’auto, l’altro sia entrato indossando una maschera di carnevale e, dopo aver puntato la pistola, si sia fatto consegnare il denaro nelle casse. Subito dopo sono fuggiti a tutta velocità in direzione di Fiorenzuola. Qui, quasi certamente, volevano imboccare l’autostrada, sospettando che agli ingressi dell’A1 a Piacenza avrebbero potuto incontrare posti di controllo. Scattato l'all'arme, la descrizone dell'auto dei banditi è stata diramata anche agli agenti della Polizia municipale dell'Unione Valnure, e sono iniziati gli accertamenti sulle targhe segnate.

Nel frattempo però una pattuglia del Nucleo radiomobile di Fiorenzuola ha intercettato la Giulietta in tangenziale e ne è subito nato un inseguimento a tutta velocità sulla via Emilia fino ad Alseno, dove i due sono stati bloccati dai carabinieri e arrestati. Con sé avevano ancora l’arma, risultata vera, la maschera e il denaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento