FiorenzuolaToday

Fugge dal controllo perché irregolare e senza documenti, fermato dai carabinieri li prende a calci e pugni: arrestato

I fatti si sono consumati di fronte alla stazione ferroviaria. Gli agenti della polizia locale avrebbero fermato un uomo di origine marocchina per un controllo. Alla richiesta dei documenti sarebbe scappato e all’arrivo della gazzella dei carabinieri avrebbe iniziato a dimenarsi ferendo un militare

Foto di repertorio

Alla richiesta dei documenti da parte degli agenti della polizia locale di Fiorenzuola sarebbe scappato e all’arrivo della pattuglia dei carabinieri, sopraggiunta in ausilio, avrebbe iniziato a dimenarsi ferendo un militare. Così, nella giornata di martedì 4 giugno, un uomo di nazionalità marocchina senza fissa dimora e, pare, irregolare in Italia è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti si sono consumati in largo Marconi a Fiorenzuola, di fronte alla stazione ferroviaria. Gli agenti della polizia locale avrebbero fermato l’uomo per un controllo. Quando si è sentito richiedere i documenti avrebbe iniziato a scappare. Il motivo? Sembra fosse irregolare in Italia. La pattuglia ha chiesto così il supporto dei carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola. I militari del Radiomobile lo hanno fermato a distanza di alcune centinaia di metri. Qui avrebbe iniziato a scalciare e a sferrare pugni ai carabinieri tantoché uno di loro durante la colluttazione è rimasto ferito alla mano e ha dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso. In appoggio ai colleghi è intervenuta anche la pattuglia della Stazione. L’uomo è stato arrestato e condotto in caserma per l’identificazione. Nella mattinata di mercoledì 5 giugno comparirà in tribunale e sarà processato in direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento