rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Fiorenzuola Today Morfasso

Sorprende il ladro che per scappare tenta di investirlo. In manette un 34enne

Concitato episodio in alta Valdarda vicino a Morfasso dove uno straniero che stava rubando litri di gasolio da una macchina operatrice è stato arrestato dai carabinieri

Rapina e lesioni personali sono le accuse con le quali è stato arrestato dai carabinieri di Morfasso un cittadino polacco di 34 anni che, sorpreso dai proprietari di un escavatore mentre rubava il gasolio nel cantiere, non ha esitato durante la fuga a tentare di investire uno di questi, ferendolo lievemente.

Tutto è accaduto nel pomeriggio del 27 maggio in alta Valdarda, vicino alla frazione Pianazzo Casali di Morfasso. Qui lo straniero è stato sorpreso dai due proprietari di un escavatore, padre e figlio 30enne, mentre rubava il gasolio dall’escavatore del cantiere per la sistemazione della strada provinciale. Il ladro è subito salito a bordo di un furgone scappando a tutta velocità, e ha tentato anche di investire il 30enne (poi finito in ospedale per un lieve trauma al torace) che voleva fermarlo.
Nel frattempo è stato allertato anche il 112 e in zona si sono subito portate le pattuglie dei carabinieri forestali di Castellarquato e i colleghi della stazione di Morfasso. Al ladro in fuga è stata sbarrata la strada e i militari lo hanno bloccato e arrestato, recuperando anche i sessanta litri di gasolio in tre taniche che aveva rubato poco prima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorprende il ladro che per scappare tenta di investirlo. In manette un 34enne

IlPiacenza è in caricamento