rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Fiorenzuola Today Fiorenzuola d'Arda / Viale Giacomo Matteotti

«Centro per l'Impiego nell'ex Liceo? Nessun avviso alle associazioni che dovranno spostarsi»

Preoccupazione tra le realtà che hanno sede al piano terra dell'ex Liceo di piazzale Taverna: il Comune ha approvato un progetto da 540mila euro per adeguare i locali e trasferire il Centro per l'Impiego. Morganti (assessore): «Allo studio soluzioni»

«Le associazioni sono preoccupate sul futuro della loro sede. Abbiamo appreso solo dalla stampa che gli spazi dove alcune realtà di volontariato hanno la loro “casa”, al piano terra dell’ex Liceo Fermi di piazzale Taverna, saranno occupati dai nuovi uffici del Centro per l’Impiego». Franco Pastorelli, referente Auser di Fiorenzuola e consigliere comunale di minoranza del gruppo Cambiamo Fiorenzuola, si fa portavoce anche delle associazioni che dovranno liberare la palazzina risalente alla fine del 1800, oggi occupata da Agenzia delle Entrate e realtà associative al piano terra; e da alcune classi delle elementari e dal Cpia al piano superiore. «Che fine faranno?», si chiede Pastorelli spiegando che «nei mesi scorsi gli operai del Comune sono venuti a prendere le misure ma nessuno ci ha comunicato nulla».

Sulla questione abbiamo interpellato l’assessore con delega alle Associazioni, Massimiliano Morganti, che spiega: «Sono allo studio soluzioni per individuare spazi di proprietà comunale da dedicare al volontariato, il cantiere non parte domani ma tra sei mesi». Tra quelle che ora hanno la propria sede al piano terra della palazzina di piazzale Taverna ci sono Anpi, Fiorenzuola oltre i Confini, un’associazione teatrale, gli Amici della Zobia e l’Auser presieduta da Pastorelli che chiede all’Amministrazione «di informare per tempo sul trasferimento: alcune associazioni svolgono servizi importanti per il sociale e hanno attivo anche uno sportello per il pubblico. I cittadini devono essere messi a conoscenza in anticipo su eventuali cambiamenti».

Come anticipato nei giorni scorsi da ilPiacenza.it il trasferimento del Centro per l’Impiego nell’ex Liceo di piazzale Taverna, arriva in seguito alla comunicazione dello scorso marzo dell’Agenzia Regionale per il Lavoro, secondo la quale gli uffici oggi aperti in via Boiardi non sono più idonei. L’Amministrazione ha quindi approvato un progetto per la ristrutturazione di una porzione del piano terra, per una spesa di 540mila euro: di questi 325.914 euro vengono finanziati dalla Regione mentre la restante parte, pari a 214.086 euro, sarà a carico del Comune che concederà i locali in comodato d’uso gratuito. Previsto il restauro delle facciate esterne e degli intonaci interni, oltre rifacimento dell’impiantistica elettrica, idraulica e di condizionamento. Verranno abbattuti alcuni muri per l’ampliamento delle stanze dove troveranno spazio tredici sportelli per il pubblico, sale d’attesa, sale riunioni e la direzione. I lavori, che partiranno entro centottanta giorni dall'approvazione del progetto esecutivo, dovrebbero concludersi entro due anni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Centro per l'Impiego nell'ex Liceo? Nessun avviso alle associazioni che dovranno spostarsi»

IlPiacenza è in caricamento