FiorenzuolaToday

Brusamonti lancia la corsa alle primarie: «Servono azioni concrete»

Il vicesindaco di Fiorenzuola Giuseppe Brusamonti, di fronte ai suoi più stretti collaboratori e a decine di curiosi, ha detto: «Ho deciso di candidarmi come frutto di una "scelta pensata e meditata anche con la mia famiglia»

Giuseppe Brusamonti con i suoi sostenitori

“Nei prossimi mesi spenderemo 3,5 milioni di euro per rendere Fiorenzuola più bella e più sicura”. Lo ha detto il vicesindaco di Fiorenzuola Giuseppe Brusamonti lanciando ufficialmente la sua corsa alle primarie del Partito Democratico in programma il 13 marzo per la candidatura a sindaco. Di fronte ai suoi più stretti collaboratori e a decine di curiosi, Brusamonti ha spiegato di aver deciso di candidarsi come frutto di una “scelta pensata e meditata anche con la mia famiglia”.

“A Fiorenzuola sono nato, sono cresciuto e ho studiato. E’ la mia città e l’esperienza da amministratore accumulata in questi anni mi ha convinto che, specialmente in questo periodo storico, ci sia bisogno di un sindaco esperto e capace che sappia mettersi al servizio della città. Io lo farò. Fiorenzuola non ha certo bisogno di salti nel buio né di promesse vacue. Servono azioni concrete, serve ingranare una marcia in più” così il candidato citando anche lo slogan della sua campagna elettorale. E a proposito di concretezza Brusamonti si è soffermato su alcuni argomenti che stanno molto a cuore ai fiorenzuolani: la sicurezza, il decoro urbano e i lavori pubblici. Superato lo scoglio del Patto di Stabilità, ora si può procedere agli investimenti.

“La gente non deve aver paura di girare per strada – ha detto Brusamonti - Dal primo marzo partirà un nuovo affidamento agli istituti di vigilanza privata , faremo accordi con l’associazione dei carabinieri in congedo per avere più occhi sulla città, tra pochi giorni partirà un nuovo sistema di gestione delle videocamere di sorveglianza. Dare un senso di sicurezza e di una città presidiata scoraggia i malintenzionati”.

Brusamonti ha detto che “da fine marzo comincerà l’asfaltatura delle strade. Nei giardini pubblici installeremo i giochi per i bambini e nelle scuole cambieremo tutte le veneziane. Infine renderemo più sicure le scuole con gli adeguamenti alle normative antisismiche”. Novità anche per quanto riguarda le rotatorie che verranno realizzate. Ne è prevista una vicino al Centro commerciale Cappuccini, una vicino al Polo scolastico e due rotatorie sulla via Emilia verso Parma e verso Piacenza per migliorare l’accesso alle aree produttive.

Alla conferenza stampa erano presenti anche il senatore del Pd Maurizio Migliavacca e l’ex sindaco Flavio Antelmi.

Brusamonti ha annunciato di aver raccolto le firme necessarie per candidarsi alle primarie, che sono state depositate alla sede del Pd domenica 28 febbraio.

PROGRAMMA PARTECIPATO - Nel corso della conferenza, sono stati distribuiti volantini tematici – in questo caso sui temi della sicurezza e dei lavori pubblici - in cui i cittadini potranno scrivere i propri suggerimenti da inviare direttamente al candidato. Gli stessi volantini potranno essere riconsegnati a Brusamonti durante i prossimi banchetti. Ad essi ne seguiranno poi altri. “Invito i fiorenzuolani a scrivermi – ha detto Brusamonti - anche sul sito, su Facebook e su twitter per farmi pervenire suggerimenti. Il mio programma sarà quello dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento