rotate-mobile
Fiorenzuola Today Caorso / Via Argine

Beccati dai carabinieri in riva al Po per spacciare si danno alla fuga abbandonando la droga

È accaduto nella giornata dell’Epifania a Caorso. I carabinieri di Villanova erano hanno notato due nordafricani nascosti tra alcuni arbusti lungo l’argine. Alla vista della pattuglia sono scappati disfandosi di dieci grammi di eroina

Erano nascosti nella vegetazione in riva al Po per spacciare ma alla vista dei carabinieri si sono dati alla fuga abbandonando la droga che avevano con loro. È accaduto nella giornata dell’Epifania a Caorso. I militari dell’Arma della stazione di Villanova erano impegnati in un controllo finalizzato al contrasto dell’attività di spaccio lungo le rive del Po quando hanno notato due nordafricani nascosti tra alcuni arbusti lungo l’argine. Il loro atteggiamento ha insospettito i carabinieri ma quando hanno cercato di avvicinarsi per controllarli i due si sono dati alla fuga attraverso i campi. Prima però si sono disfatti di un sacchetto contenente dieci grammi di eroina che sono stati sequestrati. I militari della Compagnia di Fiorenzuola hanno avviato le indagini per cercare di identificare i due spacciatori.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccati dai carabinieri in riva al Po per spacciare si danno alla fuga abbandonando la droga

IlPiacenza è in caricamento