FiorenzuolaToday

Blitz animalista alla gara di caccia: «Irriducibili fanatici che uccidono fino all'ultimo giorno»

Blitz animalista del Meta (Movimento Etico Tutela Animali e Ambiente) e Fronte animalista nella giornata del 27 gennaio nei territori di  Lodi, Pavia, Cremona, Piacenza. Nel Piacentino una decina di attivisti si sarebbero presentati nelle campagne di San Nazzaro di Monticelli e avrebbero interrotto una gara di caccia

Un momento del blitz

Blitz animalista del Meta (Movimento Etico Tutela Animali e Ambiente) e Fronte animalista nella giornata del 27 gennaio nei territori di  Lodi, Pavia, Cremona, Piacenza. Nel Piacentino una decina di attivisti si sarebbero presentati nelle campagne di San Nazzaro di Monticelli e avrebbero interrotto una gara di caccia in una riserva privata e autorizzata. Diversi i momenti di tensione sfociati anche in qualche spintone fino all'arrivo delle forze dell'ordine che hanno identificato i presenti. Sulla pagina Facebook del movimento è comparso un video che testimonia uno dei blitz avvenuti correlato commento: «Triangolazione sul territorio di Lodi, Pavia, Cremona, Piacenza. Azione del Meta (Movimento Etico Tutela Animali e Ambiente) e Fronte animalista nell'ultima giornata di caccia mirata a scovare gli irriducibili fanatici che fino all'ultimo giorno uccidono. Principalmente, sono stati individuati cacciatori in attività di addestramento cani e cacciatori nelle riserve private. Il risultato più interessante, riguarda una cinquantina di cacciatori che hanno dovuto cessare la loro attività al nostro arrivo. Ci sono stati momenti di tensione in quanto sono stati dal Meta contestati alcuni illeciti. Sul posto le forze di polizia hanno identificati alcuni presenti, un finto addetto alla vigilanza, organizzatori della gara di caccia e proprietario dell'azienda faunistico venatoria. Le ipotesi di reato secondo il Meta vanno dalla mancanza della segnaletica alle autorizzazioni. La proprietà privata non esula dal rispetto delle leggi e non tiene lontani gli attivisti.  Ora il tutto è agli accertamenti della polizia locale e a fascicolo completo verrà notiziata anche la procura. I partecipanti alla caccia in riserva provenienti anche da Toscana e Inghilterra verranno sottoposti anche al controllo del trasporto delle armi. Presenti sul posto anche dei minorenni».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento