menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga, i proiettili e gli altri oggetti sequestrati dai carabinieri

La droga, i proiettili e gli altri oggetti sequestrati dai carabinieri

Blitz dei carabinieri in un casolare, spacciatori in fuga abbandonano un etto di droga e proiettili

I militari di Cortemaggiore hanno fatto irruzione in un casolare abbandonato in località Cortesecca di Monticelli sorprendendo due spacciatori nordafricani che se la sono data a gambe levate abbandonando più di un etto di droga e quaranta proiettili calibro 9

Blitz dei carabinieri della stazione di Cortemaggiore nelle campagne di Monticeli nella tarda serata del 19 ottobre. I militari hanno fatto irruzione in un casolare abbandonato in località Cortesecca sorprendendo due spacciatori nordafricani che sono riusciti a scappare nei campi. I due malviventi però hanno abbandonato 85 grammi di cocaina, 51 grammi di eroina, un bilancino di precisione, un telefono cellulare, 40 proiettili calibro 9 Flobert e alcune dosi di droga pronte per la vendita. La droga era conservata in alcuni barattoli di vetro e probabilmente i due usavano lo stabile per preparare lo stupefacente da spacciare nelle campagne vicine. I militari stanno verificando se i proiettili possano essere di alcuni cacciatori o se invece, come dovrebbe essere, possano essere stati usati per pagare la droga. Il blitz rientra nell'attività che da anni la compagnia carabinieri di Fiorenzuola, comandata dal maggiore Emanuele Leuzzi, sta portando avanti per contrastare il fenomeno dello spaccio di cocaina, eroina e hascisc nei campi in Valdarda. In tutto ad oggi sono state arrestate 13 persone in flagranza di reato e sequestrato più di un chilo di stupefacente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento